STYLE

Tra i fiori di Spello, la culla della profumeria italiana

Spello è un borgo medievale che ogni estate si trasforma in un museo a cielo aperto con tappeti floreali e quadri variopinti realizzati con i fiori locali: sono le Infiorate di Spello, una gioia per gli occhi e l’olfatto.

©Acqua ai Fiori di Spello

A una manciata di chilometri da Perugia, Spello è un borgo medievale capace di affascinare ogni visitatore grazie alle sue strade acciottolate, alle piazzette nascoste e ai vicoli fioriti che sembrano usciti da un libro di fiabe. Una località ancora off the radar che, però, ospita uno degli eventi estivi più belli e importanti dell’Umbria. Ogni anno, a giugno infatti, in occasione del Corpus Domini, la cittadina si trasforma in un museo a cielo aperto con spettacolari tappeti floreali e quadri variopinti realizzati con i fiori locali: sono le Infiorate di Spello, una gioia per gli occhi e l’olfatto. Queste manifestazioni (la prossima edizione si terrà dal 1° al 4 giugno 2024), che risalgono ai primi decenni del secolo scorso, regalano un’esplosione di colori, profumi e odori indimenticabile in tutto il borgo. I maestri infioratori lavorano tutto l’anno per realizzare queste opere d’arte destinate a onorare il passaggio del Corpo di Cristo portato in processione dal vescovo. Il risultato? Un percorso nel centro storico di Spello di circa 1,5 km circondati dai fiori più belli d’Italia.

©Acqua ai Fiori di Spello

Per immergersi nelle Infiorate durante tutto l’anno, c’è Acqua ai Fiori di Spello il primo brand di profumeria Made in Italy totalmente ispirato al magico e romantico mondo dei fiori che dedica i suoi tre profumi proprio ai fioriti, coltivati con passione e raccolti in questo borgo-gioiello nel cuore d’Italia. Sinonimo di eleganza e freschezza, i profumi di Acqua ai Fiori di Spello raccontano quest’affascinante festa e consentono a tutti di (ri)vivere le emozioni dell’Infiorata anche a casa propria. Acquistabili nei punti vendita ufficiali, nelle migliori profumerie e online, i tre profumi sono simbolo di femminilità e primavera e racchiudono note floreali, fresche e seducenti.

©Acqua ai Fiori di Spello

La missione di Acqua ai Fiori di Spello è proprio quella di creare fragranze uniche intrecciando ricerca delle migliori materie prime provenienti dall’Umbria -gli ingredienti crescono a un chilometro dall’azienda e sono raccolti rispettando i cicli della natura- lavorandole con innovazione, ma rimanendo fedeli alla tradizione. Nascono così Fioritura dalle fresche note di fiori di campo che rimandano ai prati arcobalenici di inizio estate, Raccolta, un’essenza decisa in cui sentori di rosa, spezie, lavanda e vaniglia evocano l’aria frizzante di fiori appena colti, e Infiorata, le cui note legnose si bilanciano alla perfezione con quelle agrumate, dando vita a una fragranza avvolgente che rievoca l’evento più importante di Spello. Tre acque profumate diverse ma accomunate dall’amore per l’Umbria. Acqua ai Fiori di Spello una realtà 100% italiana che, unendo modernità e artigianalità, valorizza al massimo un territorio unico al mondo.