DESTINATIONS

Tour del Monte Bianco

Il trekking più mitico delle Alpi è oggi alla portata di tutti gli appassionati di montagna fino a settembre

Il trekking più mitico delle Alpi è oggi alla portata di tutti gli appassionati di montagna fino a settembre


Di Deborah Basili

Anche quest’anno, fino a fine settembre, più di 40 mila persone affrontano il percorso di 170 chilometri sul Monte Bianco che si snoda tra l’Italia, Francia e Svizzera, attraverso luoghi stupendi come la Val Ferret, l’Aiguille Noire de Peuteurey, il Dente del Gigante, le Grandes Jorasses e il Mont Dolent. Si parte da Courmayeur e accompagnati da una guida alpina e una naturalistica e si affronta il tour con lo zaino in spalla, in sette giorni.

Pianificare il proprio itinerario è semplice: sul sito www.autourdumontblanc.com c’è tutto ciò che serve, cartine, percorsi dettagliati, condizioni  meteo in tempo reale, consigli sugli equipaggiamenti e percorsi a tema. Si trovano anche  gli alberghi e i rifugi dove pernottare e prenotabili online. Con uno smartphone molti contenuti si possono anche scaricare, per esempio le tracce GPS, le analisi dei dislivelli e si può chiamare soccorso senza sapere o ricordare il numero del centro di pertinenza.

Si parte in gruppi da 6 a 12 persone al massimo. Il costo degli accompagnatori è di 290 euro + iva a persona (nel costo è compresa l’assicurazione e non comprende vitto e alloggio).

Info: http://www.guidecourmayeur.com.