HOSPITALITY

Risveglio di primavera

I Giardini delle meraviglie di QC Terme. Un’immersione nella natura, tra percorsi sensoriali ed esperienze olfattive

GQ Terme spas and resorts di Saint Didier

La rinascita sensoriale che ci attende a primavera passa per i giardini fioriti di QC Terme spas and resorts. Una beauty regeneration negli spazi relax interni ed esterni delle varie sedi del brand, a cura di Alessandro Bolis, eclettico direttore artistico del gruppo, che ha saputo creare vere e proprie opere paesaggistiche: “Ogni angolo crea un effetto meraviglia, i giardini con il tempo diventano sempre più belli, questo è l’incantesimo della natura”. Nuove oasi, ma anche conservazione di aree verdi già esistenti, come quelle del parco nel centro di Roma. In tutti, erbari ed orti permettono esperienze sensoriali, in un gioco di riscoperta e riassociazione di profumi, a volte inaspettati. Provate a sfiorare e inebriavi dell’aroma della salvia-ananas o della menta-banana. Ai giardini di ciascuna sede (in tutto 10, da Bormio a New York), ognuno con caratteristiche, è associata una fragranza d’ambiente, che ne racconta l’identità. Una collezione di ARIE (ultima nata: ARIA di New York, mix di cuoio, tabacco vanigliato, cenere di caminetto e cognac invecchiato per un’atmosfera da club house), che consente di portarsi a casa la memoria olfattiva della località visitata. I Gardens of Wonders di QC Terme, tra percorsi sensoriali e aperitivi con drink di erbe aromatiche, sono un booster di energia. www.qcterme.com