EVENTS

Racconto sul vino

Sull’isola di San Pietro Castello, lo spazio dei cantieri navali diventa galleria espositiva dedicata al vino e ai suoi protagonisti

Cominciamo col dire che l’isola di San Pietro a Castello, collegata alla terra ferma da due ponti di legno, è un luogo silenzioso, poetico, autentico. Qui gli artigiani, gli squeri e i piccoli cantieri navali sono ancora attivi, il turismo è praticamente assente e Venezia è magicamente vera. Da non perdere!


Sull’isola di San Pietro, Enologismi è la realizzazione del progetto di Laura Riolfatto (sommelier e wine and food stylist) che ha trasformato uno spazio dei docks_ cantieri cucchini, costruiti tra il XIX e il XX secolo, in Galleria espositiva. Enologismi è un luogo di eventi dove il gusto si intreccia con musica, arte, storia e fotografia per far conoscere le eccellenze gastronomiche italiane e l’identità dei territori attraverso il racconto dei protagonisti. 

La Galleria è stata inaugurata lo scorso 20 febbraio con la mostra fotografica “L’estetica del tempo sospeso – progetto Porto Marghera” di Andrea Morucchio, un’indagine fotografica che metteva in risalto la bellezza di alcuni luoghi della città di Marghera. Nella serata dello stesso giorno, la presentazione di ‘Esercizi spirituali per bevitori di vino” libro scritto dal giornalista Angelo Peretti e degustazione guidata di vini scelti dall’autorec con abbinamento ad assaggi. Un incontro conviviale in cui si è parlato, degustato e appreso di vini e vitigni non solo italiani, in una serata allegra e vivace dove gli argomenti sono stati interessanti e diversi. in programma per il  2, 4 e 23 febbraio 2024 sono sempre dedicati al vino ma in modo articolato, dinamico e per degustazioni guidate piacevolmente inusuali. 

Walk on the Wine Side | Venerdì 2 Febbraio | ore 19.30 

Che suono hanno i vini naturali? Quello rivoluzionario del rock! A condurre questo concerto enologico sono Gianpaolo Giacobbo (https://gianpaologiacobbo.com/about/) e il sommelier e divulgatore Massimo Zardo (Degustatore ufficiale AIS veneto) Due esperti per un’originale correlazione tra vini naturali e musica rock, con momenti di ascolto di vinili che accompagnano la selezione di quattro vini abbinati a finger food. I vini sono di ‘ARKÉ distribuzione’ Gambellara (Vi).  

I bicchieri a tavola tra storia e design | Domenica 4 Febbraio | ore 11.00 

Acqua, vino rosso strutturato, vino bianco fresco e fruttato, spumante persistente, cocktail colorato: ogni situazione, richiede un bicchiere adatto. Ma quale

Alessia Cipolla (https://www.studioarchipass.it/about/) architetto, food signer e storica della gastronomia, propone una conversazione sull’affascinante mondo del design del bicchiere. 

Apprendere la storia del calice e la funzionalità delle sue forme permette di disporre la tavola senza errori, dalla tavola informale alle occasioni più impegnative. A completare l’evento, finger food della tradizione italiana in abbinamento a tre vini.   

“Intrepide”, storie di donne, vino e libertà | Venerdì  23 Febbraio | ore 19.00

Il racconto di donne straordinarie raccontate da Laura Donadoni (https://theitalianwinegirl.it/)  scrittrice, giornalista e wine educator, che attraverso questa raccolta di storie, narra le vite di imprenditrici, vignaiole, enologhe. Il libro INTREPIDE (Slow Food Editore 2023) è una ricerca che indaga con stile intimista, sociologico e confidenziale, le difficoltà che una donna si trova ad affrontare in un settore ancora a predominanza maschile.

Durante la serata alcune produttrici racconteranno la loro storia attraverso la degustazione di tre vini in abbinamento a finger food della tradizione.

Informazioni:

Dal 20 gennaio al 30 marzo 2024
_docks_ cantieri cucchini – TESA2
San Pietro di Castello 40/B, Venezia
info@docks-cucchini.com

Per programma e prenotazioni e prezzi visitare il sito web: www.laurariolfatto.com 

Instagram: @_docks_cantieri_cucchini.