EDITORIAL

A Natale regala un libro

Libri illustrati, volumi da collezione e pop-up per piccoli esploratori alla scoperta di culture lontane, oceani e missioni spaziali: quest’anno, a Natale, regala un libro firmato Touring.

Il migliore regalo che si possa fare a Natale? Un libro. Un classico che non delude mai chi lo riceve. Sia che si tratti di un regalo per grandi che di una sorpresa per i più piccoli, Touring Club ha da poco pubblicato nuovi e interessanti volumi adatti ai gusti di chiunque. La collana Touring Junior si è, infatti, appena arricchita di sei volumi che raccontano leggende verosimili e spiegano ai bambini la realtà con le lenti della scienza, della geografia, dell’astronomia e dell’anatomia. Una bella occasione per indagare le meraviglie della natura, scoprire nuovi mondi e imparare tante cose. Sei libri (Il mondo intorno a me; Il magnifico libro delle creature fantastiche; Spazio, il mio primo atlante; Il pop-up degli abissi; Il corpo umano; Il magnifico libro dei draghi) non solo da sfogliare, ma da aprire, ruotare, toccare per viaggiare per terre lontane, scendere nelle profondità degli oceani o volare fino allo spazio e oltre.

PER PICCOLI ESPLORATORI

Tre, in particolare, sono i titoli adatti ai piccoli e curiosi esploratori. Il Mondo intorno a me un volume che conduce alla scoperta di oltre 60 paesi del mondo e di alcune delle loro tradizioni e curiosità. Un’avventura pagina dopo pagina tra i koala dell’Australia, i suonatori mariachi in Messico, i ghiacciai dell’Himalaya e le Cascate Vittoria in Africa. Spazio, il mio primo atlante, invece è un libro dove la creatività atterra in mondi lontani e misteriosi, da esplorare attraverso le scoperte della scienza:caratteristiche, posizioni, curiosità che appartengono anche agli ultimi studi della Stazione Spaziale Internazionale e del rover su Marte. L’atlante è una finestra per scrutare il cielo, per poi allargare lo sguardo all’intero Sistema Solare e alla Via Lattea, fino a paralizzarsi per l’abisso di un buco nero. Un libro che coinvolge i piccoli lettori con test di osservazione e giochi di memoria. Il Pop-Up degli Abissi, infine, è un volume con finestrelle da aprire, linguette multiverso, alette mobili e ruote che illustrano i vari abitanti dei fondali di mari e oceani con illustrazioni di Matthew Reinhart, collaboratore del New York Times, e testi di Susan B. Katz.

UNA FINESTRA SUL MEDITERRANEO

E per i più grandi? Niente di meglio che farsi un regalo di valore aderendo al Touring entro settembre 2024 e, con l’occasione, richiedere Mediterraneo. Storie/Incontri/Culture. Un libro composito, per temi e linguaggi narrativi -fotografia, graphic novel, racconti, saggi, reportage giornalistici- e ricco di approfondimenti e riflessioni, dalla geografia delle città alla cucina, dalle migrazioni storiche a quelle contemporanee, al cambiamento climatico che si porta dietro il mutamento del paesaggio. Reportage e racconti, divisi in quattro parti (Luoghi, Persone, Ambienti, Culture) e scritti da 24 autori che conducono i lettori in un lungo viaggio che tocca luoghi intessuti di spirito antico, come la Siracusa delle tragedie greche ancora rappresentate o la Calabria dei Bronzi; comunità migranti che da secoli o da pochi decenni si sono stabilite sulle nostre coste – come i catalani ad Alghero e i tunisini a Mazara – e migrazioni d’uccelli. Ma anche città come Trieste e Genova, che dell’incontro mediterraneo hanno fatto la loro cifra; istituzioni come l’Orientale di Napoli o il palazzo della Musica di Siena. E poi inchieste a fumetti sulla pesca del tonno, saggi narrativi sulla xilella che devasta gli ulivi pugliesi e, a contrappunto, sugli abeti delle Dolomiti che per secoli hanno navigato per il Mediterraneo trasformati in navi veneziane. Un libro che spiega l’intenso rapporto tra Italia e Mediterraneo, che per secoli è stato l’epicentro del mondo occidentale, delle sue culture e delle sue colture, dei molteplici commerci, degli scambi di genti, degli intrecci di religioni e filosofie.

Per info: Touring Club