Italy

Bormio, the wellness mountain

Questa rinomata località nel cuore del Parco nazionale dello Stelvio è il paradiso degli sciatori, ma anche di chi è alla ricerca di relax e benessere

foto Roby Trab

Tra le località che ospiteranno i XXV Giochi olimpici invernali, noti anche come Milano Cortina 2026, ci sarà Bormio, paese dell’Alta Valtellina immerso nello splendido scenario del Parco nazionale dello Stelvio. Non poteva essere altrimenti visto che i dintorni di questo centro abitato, situato a 1.225 metri sul livello del mare, offrono piste e tracciati eccellenti per gli amanti dello sci e dello snowboard, ma non solo. Proprio per gli appassionati delle discese è stata pensata la formula “3 ski areas – 1 unique pass”: si tratta di uno skipass unico plurigiornaliero grazie al quale si può sciare nelle splendide ski aree di Bormio, Santa Caterina Valfurva e Cima Piazzi-San Colombiano.

Senza dimenticare che il comprensorio vanta la presenza di due piste mondiali: a Bormio c’è, infatti, la pista Stelvio, tra le più tecniche e spettacolari del mondo, non a caso soprannominata Teatro alla Scala dello sci alpino, che da 40 anni accoglie i più grandi eventi del Circo bianco, mentre Santa Caterina ospita la pista Deborah Compagnoni – dedicata alla grande campionessa che qui è nata e cresciuta – che è stata creata per i Mondiali di sci alpino del 2005.

foto Roby Trab

Anche chi ama lo sci alpinismo da queste parti non ha che l’imbarazzo della scelta: nell’area montana in questione si calcolano infatti più di 350 itinerari con diversi gradi di difficoltà, dai semplici percorsi vicini alle piste da sci alle risalite delle più famose cime, come il Gran Zebrù, il Cevedale e il San Matteo, senza dimenticare le traversate di più giorni al cospetto delle imponenti cime del gruppo Ortles-Cevedale o, per i più esperti, quella che conduce da Bormio a Livigno.

In un comprensorio così ricco di offerte non potevano mancare quelle per gli amanti del freeride, ovvero l’attività fuoripista in neve fresca: diverse, infatti, sono le aree dove si può praticare questa disciplina, ma solo se muniti dell’adeguata attrezzatura di sicurezza e, preferibilmente, accompagnati da guide alpine esperte che sanno consigliare gli itinerari più suggestivi ma, al tempo stesso, più sicuri.

foto Giacomo Meneghello

Chi preferisce attività più tranquille, può indossare un paio di ciaspole e avventurarsi lungo i numerosi itinerari segnalati che permettono di addentrarsi tra i boschi e nelle vallate ricoperte, se il meteo lo consente, da una spessa coltre di neve candida. Anche le ciaspolate si possono fare in compagnia di esperti: diverse guide alpine e l’alpinista e scalatore Marco Confortola organizzano escursioni con le racchette da neve nel Parco nazionale dello Stelvio sia di giorno sia al calare del sole o sotto l’indimenticabile cielo stellato di montagna, con la possibilità di gustare una prelibata cena in rifugio (www.marcoconfortola.it).

Oltre allo sci, sono altre le attività che a Bormio permettono di godersi la montagna in tutta la sua bellezza e, perché no, riposarsi e rilassarsi. Questa località è infatti famosa anche per i suoi tre centri termali, adatti a ogni esigenza. Bormio Terme, nel cuore del paese, è dotato di varie vasche per il relax, tra le quali la nuova vasca Stelvio, una piscina da 25 metri, un acquascivolo di 60 metri, bagni turchi, biosauna, saune e il reparto curativo convenzionato con il sistema sanitario nazionale (www.bormioterme.it). Da non dimenticare, la promozione Ski & Relax: acquistando online uno skipass da 4 a 7 giorni, si può sciare sulle ski aree di Bormio, San Caterina, Cima Piazzi-San Colombano ed entrare gratuitamente per due ore e mezza in questo luogo termale (bormioskipass.eu).

foto Valentina Sommariva

Bagni Vecchi e Bagni Nuovi sono invece i due stabilimenti che fanno parte di QC Terme Bagni di Bormio. I primi sono il luogo ideale per fare un tuffo nella storia (è proprio il caso di dirlo!), dai Bagni Romani alle grotte secolari che conducono a una delle sorgenti millenarie, fino ad arrivare alla piscina panoramica all’aperto a picco sulla conca del paese. I Bagni Nuovi, invece, sono annessi a un hotel cinque stelle in stile Liberty e offrono quattro settori con differenti percorsi termali, adatti a ogni esigenza, che si snodano fra un grande parco esterno e una parte ospitata nell’albergo stesso (www.qcterme.com).
Info: www.bormio.eu; marketing@bormio.eu

foto Valentina Sommariva