World

Interni argentini

James Boyd Niven, uno degli 80 best designer del mondo, ha pubblicato la sua prima monografia illustrata che racconta per testi e immagini l’home luxury latinoamericano giovane e vivace

Un libro strenna per Natale, regalo perfetto per gli amanti dell’interior decor. Un libro illustrato di grandi dimensioni, di quelli che con la loro elegante copertina arredano con gusto la libreria di casa. Un volume che, pagina dopo pagina e attraverso le formidabili immagini, apre le porte delle più belle case argentine, con panoramiche spettacolari degli interni, indugiando soprattutto nei particolari.

Rizzoli International, divisione della promozione dei titoli illustrati su arte, design e architettura ha recentemente editato la prima monografia sull’interior designer di origini argentine James Boyd Niven.

I segreti dello spazio e dei modi in cui abitarlo

Ciò che caratterizza il design di questo autore è la capacità di creare atmosfere in cui la vita prende un senso. La sua voglia di conoscere il mondo e migliorarlo, lo allontana dalla frivolezza che implica il gesto di abbellire un ambiente. James Boyd Niven fa di più:  conferisce profondità al suo lavoro, dove ogni dettaglio si riferisce a una struttura narrativa, che parla dei suoi abitanti e del loro posto nel mondo. I suoi studi di architettura, design e fotografia, il suo dilettarsi nel mondo della moda, uniti al suo background sociale e culturale, ne fanno un profondo conoscitore dei segreti dello spazio e dei modi migliori in cui abitarlo.

James Boyd Niven vive tra Milano e Londra e AD Francia lo ha nominato uno degli 80 best designers del mondo. Questo libro unisce riferimenti culturali e storici latinoamericani con il design giovane e vivace. La monografia è elegante e articolata in cinque capitoli divisi per tema e posizione geografica (Urbano/Buenos Aires, Rurale/Campo, Australe/Patagonia, Ospitalità/Montevideo e Spiaggia-Equitazione/José Ignacio, Uruguay).

Dimore straordinarie, estetica coerente

Le immagini del volume sono fotografie classiche e senza tempo di dimore straordinarie, tra cui la casa di 12 stanze di Boyd Niven nella zona Palermo Hollywood di Buenos Aires, le fattorie che ha completato in Argentina e Uruguay e l’hotel di lusso di 100 camere che ha recentemente progettato a Montevideo. I progetti di Boyd Niven incarnano una sensibilità chic e contemporanea attraverso il riutilizzo creativo di elementi di design tradizionali.Infine, per completare gli interni raccontati nel libro e collocarli in un quadro storico e culturale, i progetti si intrecciano con vedute artistiche di noti isolati, edifici e paesaggi.James Boyd Niven è un viaggiatore che ha vissuto in Europa e New York, dove ha studiato moda, architettura e fotografia prima di stabilirsi nella sua città natale, Buenos Aires. Due volte vincitore del Design Award alla mostra di design Casa FOA di Buenos Aires, i suoi progetti sono stati pubblicati su AD España, AD Germany e sul Sunday Telegraph di Londra. È stato inoltre selezionato da AD France come uno dei 80 migliori designer a livello mondiale. Il curatore Diego Flores è uruguaiano e ha lavorato per 20 anni come editore e scrittore nel settore dell’architettura, dell’interior design e dell’urbanistica, sviluppando una conoscenza peculiare della cultura artigianale.