TRAVEL DESIGNER

In pista col campione

Il tour operator Kel 12 propone quattro viaggi che porteranno gli appassionati di neve sulle discese più belle del mondo in compagnia di Giorgio Rocca, una leggenda dello sci

Un’occasione unica per gli amanti dello sci: Kel 12, tour operator specializzato in viaggi culturali e spedizioni in tutto il globo, ha ideato quattro proposte di viaggio, con data di partenza fissa, che tra il 2024 e il 2025 porteranno sciatori esperti e appassionati a sperimentare le migliori piste del mondo in compagnia del leggendario Giorgio Rocca, professionista esperto e vincitore della Coppa del mondo di Slalom speciale nel 2006 (senza contare le numerose altre vittorie o i secondi o terzi posti, sempre in Coppa del mondo, ma non solo…).

Il primo dei viaggi in questione sarà in Svizzera il prossimo mese di marzo, ad agosto ne seguirà uno in Argentina, precisamente nella famosa stazione sciistica di Bariloche (Patagonia) e a Ushuaia, “la fine del mondo” ovvero la città più meridionale del globo, situata nella Terra del Fuoco. Durante questo tour è prevista anche una visita al ghiacciaio Perito Moreno, situato nel Parco nazionale Los Glaciares e affacciato sul lago Argentino.

A ottobre sarà la volta degli Stati Uniti dove, oltre a una tappa per ammirare gli scorci spettacolari del mitico Grand Canyon, sono in programma “discese ardite” in iconiche località sciistiche del Colorado quali Breckenridge, Vail, Beaver Creek e Aspen. Last but not least, il quarto viaggio condurrà gli appassionati della neve in Giappone nel 2025.

Per quel che riguarda il viaggio in Svizzera, ci sono già anche le date: si svolgerà infatti dal 12 al 17 marzo 2024 e, avendo come base la località di Wengen nell’Oberland bernese, permetterà di cimentarsi, tra le altre, nella mitica discesa di Lauberhorn, la più lunga della Coppa del mondo. Si vivrà, inoltre, l’esperienza unica di sciare al cospetto delle pareti nord della Jungfrau (4.158 metri di altitudine), del Mönch (4.110 metri) e dell’Eiger (3.967 metri), i tre grandi colossi che dominano questa regione della Svizzera. L’avventura in compagnia del fuoriclasse e campione Giorgio Rocca prevede anche fuoripista e si concluderà salendo a bordo del trenino che conduce nei pressi dello Jungfraujoch, il passo a quasi 3.500 metri d’altitudine situato tra il Mönch e la Jungfrau. Nei pressi del capolinea delle linea ferroviaria c’è un “plateau” dal quale si gode uno spettacolo indimenticabile: da un lato la vista dell’Altopiano centrale fino ai Vosgi, dall’altro il ghiacciaio dell’Aletsch, il più esteso delle Alpi, fiancheggiato da cime che superano i 4.000 metri.

Quote a partire da 3.500 euro a persona, con pernottamento presso l’hotel Alpenrose Wengen.

Info: kel12.com; myswitzerland.com