GOURMET

Giardini del Fuenti

Tra vigneti e giardini pensili, dal promontorio fino al mare della Costiera, un approdo multifunzione affacciato sul Golfo di Salerno

Metti una sera a cena, tra Vietri e Cetara, a fine estate, su una terrazza-giardino panoramica affacciata sul mare del Golfo di Salerno, la luna che sale dietro i monti, le luci che disegnano la costa, l’aria tiepida e ferma… una malia!

Quella sera la cena era ai Giardini del Fuenti, nuova realtà nel paesaggio della Costiera, nuova realtà che si distende su un intero promontorio fino alla spiaggia, fino al mare. Un progetto bello e ambizioso, con vigne, orti, giardini pensili, limoneti e alberi da frutta, terrazze panoramiche, camminamenti sotto pergolati, parcheggi nascosti nel cuore della montagna, e spazi di elegante, ampia accoglienza.

I Giardini del Fuenti sono articolati in molte funzioni: il ristorante gourmet Volta del Fuenti, la Terrazza delle Rose, location ideale per matrimoni ed eventi; il Limoneto, luogo perfetto per una cena intima en plein air; l’Arena del Fuenti, spazio per spettacoli, eventi, sfilate; il lounge bar Sileno del Fuenti per finire il beach club Riva del Fuenti, che è anche punto di approdo per chi arriva in barca e che offre tutti i servizi di spiaggia ed il ristorante pied dans l’eau con cucina a vista ed un curato menu mediterraneo.

La conduzione dei ristoranti del complesso è affidata allo chef Michele De Blasio. La sua carriera ha avuto inizio con Riccardo Camanini ed Alfonso Iaccarino, poi si specializza con i fratelli Pourcel, con Alain Ducasse, con Pierre Gagnaire, con Arzak, con Rasmus Kofoed. Poi, al fianco dello chef Raffaele Vitale, è stato alla guida del ristorante Villa Raiano. Nella sua cucina la tradizione di gusti antichi, accanto alla sperimentazione ed il giusto equilibrio negli accostamenti. Una cucina di carattere, elegante e ricca dei profumi di questa terra.

E i Giardini del Fuenti sono stati la cornice che ha ospitato la serata gourmet,
Passaggio al Sud: incontro tra le coste del Mediterraneo”, con 4 Chef di eccellenza:

·        Marcelino Gomez, R& D Chef del ristorante Mirazur di Menton, 3 stelle Michelin
·        Cristian Torsiello, Chef & proprietario Osteria Arbustico, 1 stella Michelin
·        Marco Aliberti, Pastry Chef
·        Michele De Blasio, Executive Chef dei Giardini del Fuenti

questo il menu
– Amouse bouche:
era un minuscolo merletto croccante, appoggiato su un cuscino di erbe aromatiche dell’orto

– Pomodoro e peperone (chef Cristian Torsiello *) una delicata, fresca, esplosiva persistenze di sapori

– Gambero rosso, cookie di per e muss pompelmo e caviale – Chef Michele De Blasio.
il mare che si scioglie in bocca

Lumachina rigata Gragnanes, sconcigli e salsa rosa
– Chef Michele De Blasio
Essere grande nella semplicità giocando con genuinità e texture
Trancio di ricciola, crema di finocchi e sedano rapa – chef Marcelino Gomez***
Quando la cottura del pesce è indimenticabile

Mandorla, sfusato amalfitano, essenza di rosmarino
– Pastry Chef Marco Aliberti
Dolcezze estetica, ed eleganza

Una cena a più mani di piacevole equilibrio, diverse le interpretazioni, ma sentito e condiviso il tema di fondo. Da ripetere, magari mettendo meglio a punto i tempi di servizio.
www.giardinidelfuenti.com

Per informazioni: tel. 089 210653
info@giardinidelfuenti.it.