GOURMET

Wang Mao seduce Milano

Il brand cinese lancia sul mercato italiano la sua linea di distillati luxury, la presentazione a Palazzo Parigi

Wang Mao sceglie Milano per la presentazione sul mercato italiano di liquori della linea luxury in una data significativa, 70 anni della nascita della Repubblica popolare cinese e in prossimità del 50° anniversario dall’avvio dei rapporti diplomatici riconoscimento tra Italia e Cina. A Palazzo Parigi, il CEO Bin Yuan del brand Wang Mao della famiglia Moutai ha sottolineato che solo Milano, dopo Londra, è l’unica tappa europea del gruppo cinese.

“Sono contento che Bin Yaun, il CEO del brand – ha detto Mario Boselli già presidente della camera della moda e presidente dell’ istituto Italo- cinese – abbia scelto Milano, icona di stile di vita e del ben fatto. Amo la Cina e conosco da 40 anni il paese che prima è cresciuto in quantità, ora in qualità e in eccellenza”. Wang Mao è uno dei tre distillati più importanti nel mondo e vanta una lunga storia, la distilleria è stata fondata nel lontano 1879. Nel 1915 ha vinto il premio a Expo San Francisco. Gli ingredienti sono sorgo, grano e acqua in tre varianti: nero, bianco, e rosso.