EVENTS

La moda che fa bene

Alle sfilate della MFW in prima fila con la piattaforma benefica CharityStars

All’asta gli inviti per gli attesissimi show di Versace, Ferragamo, Moschino, Missoni, Ferretti e molti altri e da quest’anno inviti anche per Londra, NYC e Parigi. Pochi giorni alla Milano Fashion Week, in programma dal 17 al 23 settembre, uno degli appuntamenti più attesi del capoluogo meneghino. Evento per pochi, ma da qualche stagione l’accesso è previsto anche ai non addetti ai lavori. Per assistere alle sfilate ci si collega piattaforma di CharityStars per aggiudicarsi due inviti in prima fila per i più importanti fashion show dedicati alla donna: da Versace a Salvatore Ferragamo da Moschino e Alberta Ferretti fino a Missoni, Blumarine Luisa Beccaria, Vivetta, Maryling, Emporio Armani, Agnona, Marni, Philosophy, Genny, Laura Biagiotti, Calcaterra e GCDS.

ferretti

L’obiettivo di CharityStars è quello di raccogliere fondi per supportare diverse associazioni che da cinque anni hanno deciso di affidarsi al portale. Molti i fashion brand che hanno deciso di supportare Made in Carcere, una cooperativa sociale non a scopo di lucro nata nel 2007 che produce e vende manufatti confezionati da detenute. Un’altra associazione sostenuta dalle case di moda è The Children for Peace, onlus che opera nelle aree più sfortunate del mondo con progetti volti a migliorare le condizioni di vita dei più piccoli e delle loro famiglie. E da ultimo Missoni, Ferretti e Emilio Pucci hanno deciso di contribuire ai progetti di CNMI Fashion Trust, un’iniziativa non profit il cui obiettivo è di supportare designers, che operano in Italia, aiutandoli a trasformare il loro talento in business, attraverso supporto finanziario ed un programma di tutoring e mentoring.