HOTEL, SPA & CO

A Palermo un nuovo albergo nel centro storico

È l’Hotel Palermo Quattro Canti che, come tutte le altre strutture della catena B&B Hotels, coniuga prezzi competitivi a comfort e servizi all’avanguardia

La vista dalla terrazza del B&B Hotel Palermo Quattro Canti: piazza Pretoria con l'omonima fontana
La vista dalla terrazza del B&B Hotel Palermo Quattro Canti: piazza Pretoria con l’omonima fontana

C’è una new entry in B&B Hotels e rappresenta un traguardo particolarmente importante per questa catena alberghiera internazionale: è infatti la cinquecentesima struttura inaugurata che va ad aggiungersi alle altre 499 già operanti e situate in diverse nazioni europee e in Brasile. Si tratta del B&B Hotel Palermo Quattro Canti che, come si intuisce dal nome, è situato proprio accanto a piazza Villena (detta, appunto, i Quattro Canti), il punto nevralgico della città all’incrocio di via Maqueda e via Vittorio Emanuele, i due principali assi viari strettamente legati alla storia e allo sviluppo urbanistico del centro abitato.

La facciata del B&B Hotel Palermo Quattro Canti
La facciata del B&B Hotel Palermo Quattro Canti

La struttura palermitana è la prima aperta in Sicilia da B&B Hotels, leader dell’hotellerie nel segmento economy. «Il B&B Hotel Palermo Quattro Canti segna il nostro debutto nell’isola con la stessa formula di successo che da sempre ci rappresenta: una proposta di hotel di nuova generazione con standard di qualità elevati a prezzi contenuti, servizi all’avanguardia, ampi spazi e un’offerta diversificata», spiega Jean Claude Ghiotti, presidente di B&B Hotels Italia. «Un mix perfetto per soddisfare le esigenze di un turista sia business sia leisure».

La lobby
La lobby

Un esempio di questa formula di ospitalità che coniuga prezzi competitivi a comfort e servizi di fascia superiore? Nella lobby, illuminata da tre grandi finestroni ad arco affacciati su via Vittorio Emanuele, c’è una zona shop e food sempre aperta dove gli ospiti possono acquistare diversi articoli, per esempio spazzolino da denti, dentifricio e latte detergente (quante volte capita di dimenticarli a casa!). E ancora, acqua, vino, snack, dolci, pasta e piatti pronti che, una volta riscaldati nel vicino microonde, si possono mangiare stando seduti in comodi tavoli collocati nel retro di questo spazio comune.

La hall con la zona shop e l'area food
La hall con la zona shop e l’area food

Chi vuole può anche creare un aperitivo “fai da te”: basta scegliere nell’apposito distributore un pack monodose Nio (acrononimo di Needs ice only, marchio di cocktail già mixati disponibili anche nei più importanti aeroporti italiani), versarlo in un bicchiere colmo di ghiaccio (reperibile nell’apposita macchina a disposizione degli ospiti dell’albergo) e in pochi secondi Negroni, Daiquiri o Cosmopolitan sono pronti da bere.

Una camera dell'hotel - foto Benedetto Tarantino
Una camera dell’hotel – foto Benedetto Tarantino

Visto che la nuova struttura palermitana ha preso il posto dello storico Hotel Sole, rimasto chiuso per un decennio, è stata sottoposta a una completa ristrutturazione per allinearla al modello internazionale e al design italiano della catena. Ora le stanze sono 113 tra singole, doppie, matrimoniali, triple e familiari ma presto diventeranno 144. Ognuna è dotata di bagno privato con doccia e soffione XL, clima autoregolabile, connessione Wi-Fi 200 Mega superveloce gratuita, Smart TV 43” con canali nazionali e internazionali e 12 della piattaforma SKY. L’hotel dispone inoltre di nuove aree coworking, ampie e funzionali, più una sala conferenze da 100 posti e altre quattro dedicate ai meeting. A completare l’accoglienza, un servizio di prima colazione a buffet con prodotti dolci e salati di prima qualità.

Un lato della terrazza dell'hotel
Un lato della terrazza dell’hotel

Fiore all’occhiello del B&B Hotel Palermo Quattro Canti è la splendida e grandissima terrazza, in parte coperta, che offre una spettacolare vista a 360 gradi sul centro storico, le alture circostanti e il mare. Qui verrà a giorni inaugurato il ristorante Le Terrazze del Sole, il primo all’interno di un B&B Hotels in Italia. Gestito da un partner locale che proporrà i piatti tipici della cucina siciliana sia a pranzo sia a cena, avrà in tutto 200 coperti. Inoltre il locale si propone di diventare un punto di riferimento per l’happy hour o feste private: per questo sarà aperto non solo agli ospiti dell’hotel ma anche a cittadini e visitatori.

 

Informazioni: B&B Hotel Palermo Quattro Canti, via Vittorio Emanuele, 291; tel. +39 091 332082; palermo@hotelbb.com; www.hotelbb.com

Un conducente del Palermo Ape Tour Luxury
Un conducente del Palermo Ape Tour Luxury

Dal B&B Hotel Palermo si raggiungono facilmente a piedi tutti i più importanti punti d’interesse della città: dalla Cattedrale al Teatro Massimo, da Piazza Pretoria con l’omonina fontana (proprio di fronte all’ingresso dell’hotel) alla meravigliosa chiesa della Martorana, dal Palazzo dei Normanni ai mercati del Capo, di Ballarò e della Vucciria. Per ottimizzare i tempi o per spingersi in luoghi altrettanto interessanti, ma più lontani dal centro, come il castello della Zisa e le Catacombe dei Cappuccini, ci si può rivolgere a Palermo Ape Tour Luxury che propone appunto tour a bordo dell’Ape, l’ormai storico motocarro a tre ruote firmato Piaggio: in compagnia del guidatore, si visitano i monumenti più significativi della città, ma si possono anche concordare fermate e itinerari “su misura”, ad esempio per assaggiare prelibatezze tipicamente locali come la granita alle mandorle con brioche, che risale addirittura al periodo della dominazione araba, o il miglior cibo di strada, per esempio panelle (frittelle realizzate con farina di ceci), arancine, sfincione (una specie di pizza condita con pomodoro, cipolla, acciughe, origano e pezzetti di caciocavallo ragusano) e Pani câ meusa, ovvero il panino con la milza.
Per informazioni e prenotazioni: +39 389 1443340; www.apetourluxury.it

La granita della gelateria Lucchese, in piazza San Domenico: una delle migliori di Palermo
La granita della gelateria Lucchese, in piazza San Domenico: una delle migliori di Palermo