DESTINATIONS

A Swing Story

A Milano uno spettacolo di beneficienza a favore dell’Associazione Libellule Onlus

A swing story il 19 e 20 marzo alle 21 al teatro Dal Verme di Milano, spettacolo benefico in favore Libellule onlus per festeggiare il ritorno alla vita delle pazienti oncologiche. Paola Martinoni, dopo una lunga esperienza alla Lega Italiana per la lotta contro i tumori ha fondato l’associazione Libellule per dare un aiuto psicologico alle pazienti oncologiche post intervento accogliendo la sfida del professor Umberto Veronesi: “cancellare il cancro non solo dal corpo, ma soprattutto dalla mente di tutte le donne”. L’associazione accompagna la donna nel decorso della malattia con un percorso guidato di prevenzione e controllo grazie a uno spazio dedicato per sconfiggere la paura di non tornare più come prima.

swing3

Il progetto artistico dello spettacolo, giunto alla sua undicesima edizione, è stato ideato e realizzato da Giorgio Rossi, figlio del compositore Alberto Rossi (“E se domani”, “Le mille bolle blu”, “Nun è peccato”) e fondatore di LifeNet, l’associazione Onlus che sin dal 2011 aiuta chi vive situazioni di emergenza sanitaria e\o sociale, sostenendo strutture missionarie, enti e organizzazioni delle popolazioni più in difficoltà. LifeNet infatti, significa “Rete per la Vita”. L’associazione si avvale della collaborazione di professionisti volontari nella realizzazione di diversi progetti, intrattenendo anche relazioni con gli ordini professionali, strutture sanitarie e altre associazioni. Sul palco del teatro del Verme oltre 70 artisti tra musicisti, ballerini e conduttori, la comica Katia Follesa e il musicista Paolo Tommelieri che reinterpreteranno la relazione tra musica e danza classica e gli stilemi musicali e di ballo dello Swing.

Per la prima volta lo show prevede l’aggiunta di una trama, come in una vera e propria commedia musicale, di una storia d’amore che sarà raccontata a parole, in musica e con la danza. Il pubblico sarà accompagnato, nel corso delle due ore dello spettacolo, in un avvincente viaggio tra i più disparati mondi musicali. La raccolta fondi di quest’anno delle due serate verrà interamente devoluto l’associazione Libellule per l’acquisto di un ecografo di ultima generazione, progettato per un’indagine veloce e soprattutto qualitativa.

Per acquisto biglietti:
www.esedomani.com/it.