GOURMET

Dall’orto al tavolo

Scelta naturale per i ristoranti The Market Place e Punch: i fratelli Maci fanno la spesa nell’azienda agricola affacciata sul Lago di Como

Scelta naturale per i ristoranti The Market Place e Punch: i fratelli Maci fanno la spesa nell’azienda agricola affacciata sul Lago di Como

di Sara Magro

The Market Place e il Punch sono due locali di nuova concezione a Como, rispettivamente dei fratelli Davide e Simone Maci, il primo chef con esperienza a Londra e Parigi, il secondo mixologist con formazione in Bocconi. Da ciò si evince anche l’orientamento prevalente dei due indirizzi, che condividono diversi elementi di fratellanza. Entrambi nascono da una ricerca continua e approfondita della materia, entrambi lavorano con grande tecnica, entrambi abbinano piatti e bevande (vini, punch, acque aromatizzate), entrambi prediligono gli ingredienti del territorio. Tant’è che per garantirsi prodotti freschi e coltivati con metodo naturale hanno stretto una partnership con l’azienda agricola I Rospi, vicino a Nesso che rifornisce le rispettive dispense. Più che un orto è un giardino a terrazze, con alberi di limone e bergamotti, aromi, frutteto, e verdure di stagione che i fratelli Maci usano per i loro piatti e drink.

Lo staff di The Market Place
Lo staff di The Market Place

L’orto-giardino, che si raggiunge in una 20 di minuti in motoscafo, tra le belle ville e le montagne verdi che finiscono in acqua, è un angolo bucolico di rara bellezza, con pergolati ombreggiati e sdraio al sole. Cornice piacevolissima per un assaggio di ciò che Davide e Simone propongono poi nei loro locali: il cocktail-insalata in tazza con spinaci del lago, rum dei Caraibi, scorza di limone e una spruzzata di bergamotto di Simone e, come accompagnamento, gli stuzzichini di Davide: pomodorini, fiori di zucca, piselli con crema di scalogno, tutto proveniente dalle terrazze coltivate intorno. Se la giornata è bella, di quelle che spesso illuminano Como in estate, andarsene è un comunque un peccato. Anche se poi la meta sono il Punch, bistrot e cocktail bar a Lora, e The Market Place a Como. Quest’ultimo è uno di quei ristoranti di cui segnarsi l’indirizzo per sperimentarlo. Un locale contemporaneo e di buon gusto, leggermente austero come il suo chef, che non ama pavoneggiare in giro, ma è sempre concentrato a rifinire i piatti nella sua cucina a vista. Per le presentazioni, Davide Maci si affida alla sala, e ai suoi bravi maitre e sommelier che raccontano in modo sintetico e chiaro cosa si sta per mangiare: il pane fatto con il grano siciliano di timilìa, buono anche per i celiaci, o quello di canapa; l’olio del Lago d’Iseo e il menu hi-tech & hi-nature che esprime la preferenza di chef Maci per i prodotti del territorio, freschi e di stagione.