GOURMET

I segreti di Nik’s

Uno speakeasy milanese dove si beve, si mangia e si ascolta musica live, in convivialità

Uno speakeasy a Milano dove si beve, si mangia e si ascolta musica live, in convivialità

nick's cocktaildi Raffaella Parisi

Un raviolo ripieno di ossobuco con salsa di zafferano abbinato a un cocktail invece dle vino. Tre giovani ingegneri con la passione per la musica hanno aperto un nuovo locale dallo stile internazionale, informale, ma con menu ricercato. Così è nasce Nik’s&Co, inaugurato da pochi giorni in via Schiaparelli, a Milano. Leo, Carlo e Gabriel sono gli ingegneri di una start up del mondo elettronico che si sono uniti a Pietro, il quarto socio, già esperto nel mondo della ristorazione con esperienze di gestione anche all’estero.

Il nome Nik’s&Co, contrazione di “Nixed”, “forbidden” ovvero proibito, da qui il logo e il mood del locale, si ispira agli speakeasy del proibizionismo americano; “& co” indica invece la combriccola di amici, sinonimo della convivialità del Nick’s.

nick's cucinaÈ un ritrovo per artisti underground perché i soci sono anche appassionati di musica, cantano e suonano pianoforte e sax e il loro progetto anche creare un luogo di incontro per musicisti. Le origini dei soci, Sicilia e Calabria, caratterizzano il menu: peperoncino, liquirizia, pistacchio e cioccolato di Modica si trovano sia nei piatti, sia nei cocktail. Il peperoncino è anche il segnaposto sui tavoli, da aggiungere a piacimento alla portata.

L’architetto Roberto Ulzi che ha progettato il locale ha voluto reinterpretare lo stile industrial scandinavo con oggetti vintage che ricordano il periodo dagli anni ’30 agli anni ’60: bicchieri fatti coi fondi di bottiglia, le vecchie insegne di quando era macelleria, poi rivendita di olio, vino e liquori, l’imponente macchina del caffè, vinili sulle mensole, la pagella di uno studente del 1932, le prime pubblicità anni ’40, le scritte nei bagni, vecchi titoli bancari americani, i film in bianco e nero anni ’70.

nick's & Co a MilanoTra i cocktail, propongono rivisitazioni dei classici come Spritz, Negroni e Bloody Mary, preparati con il metodo “throwing” (letteramente “lancio”) che spettacolarizza la preparazione. La drink list è curata dal barman Samuele Lissoni, monzese, classe 1980, ultima esperienza dietro al bancone al Tombon De San Marc, in collaborazione con Franco “Tucci” Ponti, ex bartender-brand ambassador per Jameson e tutt’ora proprietario del cocktail bar Atomic.

nick's piattoNel menu, che cambia ogni mese, gazpacho di zucca con ricotta di pecora, limone candito e liquirizia; battuta di manzo, Castelmagno, sedano pickled e salsa alle acciughe di Sicilia; club sandwich con tris di patate al forno, panna cotta al cioccolato con peperoncino piccante di Calabria.

Lo chef è Giovanni Spina con esperienze nella cucina di Enrico Bartolini e alla Trattoria Trippa a Milano. Propone piatti italiani rivisitati, nei quali trasferisce ricordi d’infanzia e le ricette della nonna.

Il locale è aperto dal lunedi’ al sabato dalle 7 alle 2 di notte

Nik’s &Co 
via Schiaparelli 14, angolo via Copernico
Milano
tel: +39 0291571797