FLY

Riposino prima e dopo il volo

All’aeroporto Capodichino di Napoli apre il primo capsule hotel italiano

All’aeroporto Capodichino di Napoli apre Benbo, primo capsule hotel italiano

yx6a8200Avete presenti quelle noiosissime ore in attesa del volo ciondolando in cerca di una sedia comoda o di un appoggio per lavorare e ricaricare i nostri molteplici device? Ecco la soluzione ora c’è: all’aeroporto di Napoli hanno aperto il primo capsule hotel italiano, con stanze singole dove si può comodamente, silenziosamente e privatamente fare tutto ciò, da un’ora (8€ la prima, poi 7€) a 9 ore (25€, prenotazioni dal 20 gennaio 2017).

BenBo (3)Si chiama BenBoBed&Boarding, ed è stato realizzato in una palazzina adiacente all’Aeroporto Capodichino di Napoli da un pool tutto campano: la ventinovenne Carlotta Tartarone come project manager, e Studio 3 incaricato del progetto. Sono 42 moduli, di cui due per disabili e altri collegabili tra loro come le suite, a forma di casette con tanto di tetto spiovente e facciata colorata, e all’interno sono arredate con letto, specchio, tv multimediale, docking station e touch screen con l’orario dei voli. In comune hanno 16 bagni e la reception aperta giorno e notte, che in caso di soggiorno fornisce con un supplemento sul prezzo asciugamani, pantofole e kit di cortesia per barba, doccia, capelli. Inoltre c’è una lounge per fumatori e il wifi gratuito per tutti gli ospiti.

Quando sarà concluso il progetto di Napoli, il progetto è già di espandersi in altri aeroporti italiani, e probabilmente il prossimo potrebbe essere Bergamo.