Europe

Il rebranding di Marriott

La new entry della collezione si chiama The Hague, ed è il più grande hotel nel cuore de l’Aia

La new entry della collezione si chiama The Hague, ed è il più grande hotel nel cuore de l’Aia

Di Teresa Cremona

In seguito al rebranding ed a una completa ristrutturazione il brand di Marriott International aggiunge al suo portfolio The Hague Marriott Hotel, il più grande della città e situato nel cuore de L’Aia, nei Paesi Bassi. L’hotel, dal design rinnovato, ospita 306 camere e suite ispirate al litorale, la Greatroom lobby, dall’ambiente aperto e flessibile, l’esclusiva Garden Terrace e l’Executive Lounge, situata al nono piano con una vista panoramica sul mare, con un cocktail bar, un business center e servizi fitness, tra cui noleggio di biciclette, e il ristorante The Gallery, che propone un menu internazionale. Per i viaggiatori d’affari sono disponibili anche otto sale per eventi che possono accogliere fino a 700 persone e uno spazio multifunzionale per conferenze, workshop e incontri privati. Con la piattaforma Meetings Imagined di Marriott Hotels gli organizzatori potranno trovare idee e ispirazioni per il proprio evento e contare su un servizio online disponibile 24 ore su 24.

Secondo il concetto Travel Brilliantly, Marriott Hotels è sempre alla ricerca di nuove soluzioni che rispondano alle esigenze dei viaggiatori di oggi. E oltre ai servizi già attivi, come il check-in e checkout via mobile, il servizio room ready alerts e Mobile Requests, la chat per comunicare con il personale dell’hotel, Marriott Hotels sta sperimentando nuove funzioni, tra cui l’accesso alle camere tramite dispositivi mobile attualmente in fase di test al Baltimore Marriott Waterfront Hotel.