Europe

Inseguire il vento

TTN partner di Alpitour vi racconta Fuerteventura e le proposte per un soggiorno di sport e divertimento con il tour operator

TTN partner di Alpitour  vi racconta Fuerteventura e le proposte per un soggiorno di sport e divertimento con il tour operator

Fuerteventura è la meta ideale per i viaggiatori più sportivi, in particolare per tutti coloro che anche in vacanza inseguono il vento. Per saperne di più iscrivetevi alle diverse Newsletter del Gruppo Alpitour dove troverete contenuti di diversi scrittori della squadra di TTN e altri collaboratori. Questa settimana vi proponiamo l’intervista realizzata da Carlotta Mariani di justafiveoclocktea.com al campione di Kitesurf Alberto Rondina per lanciare le offerte soggiorno del brand Karambola.

L’isola, situata nell’Oceano Atlantico, fa parte delle isole Canarie e da quasi 30 anni, tra fine luglio e inizio agosto, ospita una delle tappe della coppa del mondo di windsurf, e dal 2001, anche di kitesurf. Avete già preparato le valigie e le tavole?Benissimo, allora scopriamo con un esperto i migliori “spot” per surfare. Ecco i consigli di Alberto Rondina, kitesurfer professionista, pluricampione italiano e vincitore del titolo europeo nel 2010.

Le spiagge a Nord

In generale la parte dell’isola migliore per chi ama il vento si trova al nord. Iniziamo il nostro percorso dalla spiaggia principale della cittadina di El Cotillo, una lunga striscia di sabbia popolata dagli amanti del wind e del kitesurf, del surf da onda ma anche da chi vuole solo prendere il sole (ci sono zone protette dalle raffiche).
Proseguendo verso est si arriva a Majanicho, uno degli spot che Alberto ama di più in assoluto a Fuerteventura. Qui ci sono infatti le condizioni ideali per fare fantastici tricks con il proprio aquilone.
Ci spostiamo poi a Flag Beach, vicino a Corralejo. È stato un inglese, Ben Thomas, a istituire in questa zona il primo centro di windsurf nel 1988. Questa è la spiaggia migliore se volete imparare perché ben organizzata con corsi di vario livello.
Non distante da Corralejo merita anche la spiaggia di El Burro, una piccola baia in cui dovete fare attenzione solo ad alcune rocce vulcaniche e ai surfisti in cerca dell’onda perfetta.

Il Sud e i Mondiali
Anche se è nella zona settentrionale di Fuerteventura che ci trovano la maggior parte delle spiagge per chi ama il vento, il Sud dell’isola offre uno spot unico, assolutamente da non perdere.
Stiamo parlando della spiaggia di Sotaventoconsiderata una delle più belle d’Europa, nonché sede di una tappa dei mondiali di wind e kitesurf. Situata in una posizione davvero strategica per quanto riguarda i venti, Sotavento è anche una zona adatta per chi sta ancora imparando e che potrà dire di averlo fatto in una spiaggia da campioni.

Da non perdere:

Majanicho: spiaggia settentrionale perfetta per gli amanti del freestyle
Flag Beach: uno dei posti migliori per iniziare a prendere confidenza con tavola, boma, vela o aquilone
Sotavento: una delle zone più ventose in assoluto, tappa dei mondiali di wind e kitesurf