GOURMET

FerroWine

A Castelfranco Veneto apre la biblio-enoteca, un format inedito che abbina vini e cultura

A Castelfranco Veneto apre la biblio-enoteca, un format inedito che abbina vini e cultura

Di Redazione Roma

A Castelfranco Veneto, Luca Fanton e Antonio Frasson, con la collaborazione di Bernardino Baesso, hanno realizzato un format inedito di biblio-enoteca. Ferrowine con circa 1000 metri quadri di area dedicata alla vendita, salotto interno e caveau, scuola di bartending, sala degustazione di vino e food, due sale conferenza, è un luogo versatile, il cui format richiama quello della biblioteca, con con gli scaffali che ospitano le bottiglie proprio come dei libri.

Attribuire particolare impatto visivo, la scala a chiocciola che conduce al ballatoio del primo livello e le enormi lampade ‘in gabbia’ che pendono dal soffitto.

FerroWine è stato concepito alla stregua di un grande laboratorio per offrire occasioni di formazione, tra lezioni base sul vino, corsi dedicati alla birra e alla degustazione del cibo, corsi per barman, lezioni di cucina, fino alla consulenza per aziende del Beverage, pubblici esercizi e attività commerciali.

Esternamente i volumi semplici in mattoni sono scanditi da colonne e alleggeriti da ampie porzioni vetrate, enfatizzate di sera dall’illuminazione proveniente dall’interno.

www.ferrowine.it.