HOTEL, SPA & CO

Ville e tarocchi

Un soggiorno alla Fattoria San Lorenzo per visitare il giardino di Capalbio ispirato a Gaudì

Un soggiorno alla Fattoria San Lorenzo per visitare il giardino di Capalbio ispirato a Gaudì

Di Teresa Cremona

Seguendo l’ispirazione nata durante la visita al Parque Guell di Antoni Gaudí a Barcellona, nel 1979 la modella e artista statunitense Niki de Saint Phalle iniziò la costruzione di quello che sarebbe diventato lo spettacolare Giardino dei Tarocchi di Capalbio. Vennero realizzate ventidue imponenti e variopinte figure ricoperte di vetri, specchi e ceramiche colorate, alle quali Niki lavorò affiancata da un’équipe di celebri nomi dell’arte contemporanea e dal marito Jean Tinguely. Il giardino aprì nel 1998.

Ad accogliere i visitatori all’ingresso del Giardino dei Tarocchi uno spesso muro di recinzione con una sola grande apertura circolare al centro: è lo splendido padiglione creato dagli architetti Mario Botta e Roberto Aureli come una soglia che divida nettamente il Giardino dalla realtà quotidiana.

Varcata l’apertura, ci si inerpica lungo una strada sterrata che sale fino alla grande piazza centrale. Qui si trovano le prime figure degli arcani maggiori dei tarocchi: la Papessa ed il Mago. Le due statue, unite, sovrastano una grande vasca d’acqua e segnano simbolicamente l’inizio del percorso. Costruita per essere una sorta di grande anfiteatro, la piazza comunica da subito al visitatore quel senso di straniamento e di splendida visionarietà che anima l’intero giardino. Lungo l’intero perimetro corrono le sinuose panchine create da Pierre Marie Le Jeune su modello di quelle di Gaudí.

Le strade che si dipartono dalla piazza percorrono itinerari diversi che salgono o scendono lungo il costone seguendo le sinuosità del terreno. Anche le strade giocano un ruolo fondamentale qui: sul cemento che le ricopre, infatti, Niki de Saint Phalle ha inciso indelebilmente appunti di pensiero, memorie, numeri, citazioni, disegni e messaggi di speranza e fede, creando un percorso non solo fisico ma soprattutto spirituale.

Un viaggio visionario e affascinante attraverso la fantasia di un’artista. Un’opera d’arte “percorribile” che merita davvero il tempo trascorso a visitarla.
Il Giardino dei Tarocchi si trova a Capalbio, a meno di un’ora da Grosseto e dalla Fattoria San Lorenzo.

La Fattoria San Lorenzo
La Villa, con le sue splendide sale, arredate ognuna in modo personalizzato, il forno a legna per preparare cene e pranzi in perfetto stile agreste, una cuoca che propone ricette golose, semplici e genuine, la grande sala biliardo dove vivere momenti conviviali e di relax, La Villa accoglie gli ospiti con grandi suite padronali.
La Tenuta Livia, che già dal nome richiama il mondo della nobiltà romana, situata in prossimità del tracciato romano della Via Aurelia Antica, si presenta all’esterno con la sobria ed essenziale struttura architettonica di origine agraria, con travi a vista e pavimenti in cotto tipicamente toscani. La Tenuta Livia è dotata di una piscina all’aperto attrezzata, dove godersi l’estate, che in questa zona della Maremma dura molto più a lungo, con un clima mite e soleggiato quasi tutto l’anno. Nella grande sala colazioni si svolgono regolarmente serate dedicate alla presentazione di prodotti e specialità del territorio. I 18 appartamenti bilocali e trilocali, su uno o più livelli, sono tutti dotati di angolo cottura e soggiorno, doppi servizi e veranda privata con spazio barbecue, aria condizionata, telefono e tv satellitare.

Le Capanne è uno di quei luoghi dove, come quando si è piccoli, ci si sente al centro di un mondo tutto proprio, come le casette sugli alberi o il rifugio segreto in mezzo al verde. Le Capanne si compongono di 14 appartamenti: bilocali e trilocali, su uno o due livelli. Ogni appartamento è dotato di un angolo cottura, di doppi servizi e di una veranda privata, aria condizionata, Tv satellitare e telefono, nonché spazi per il barbecue, sala per le colazioni e per degustazioni, in apposite serate a tema, dedicate ai gustosi prodotti della Maremma.
Il Pozzino si compone di 9 appartamenti e suites sono dotati di ogni comfort e arredati in modo raffinato ed elegante. Grande piscina con bordo filo acqua. Il Pozzino dispone anche di una villetta indipendente arredata con mobili d’epoca e finiture di lusso.

Per informazioni:
Fattoria San Lorenzo
via della Trappola, Grosseto
tel. 0564 24116
www.fattoriasanlorenzo.it.