DESTINATIONS

Trekking urbano

Sabato 31 ottobre: giornata nazionale del Trekking Urbano

Sabato 31 ottobre, XII  giornata nazionale del Trekking Urbano: percorsi di gusto in 50 città italiane, anche Treviso tra le protagoniste

di Andrea Foschi

Quella del 31 ottobre sarà un trekking urbano dal “sapore speciale” che racconta la migliore tradizione enogastronomia italiana. Ogni percorso propone itinerari ‘prelibati’, adatti anche ai meno sportivi, che inizieranno camminando alla scoperta di luoghi suggestivi e si concluderanno con la degustazione di prodotti e piatti della tradizione enogastronomica italiana.  Dai fichi farciti di Amelia alla sfoglia di Bologna, dai maccheroni con frutti di mare di Ancona alle olive all’ascolana di Ascoli Piceno, dai DOCG Greco e Fiano di Avellino ai mostaccioli di Cosenza fino ai ciaffagnoni di Manciano, passando per il dolce di San Siro a Pavia, al Tiramisù di Treviso fino alle eccellenze DOCG di Valdobbiadene e al Vermentino di Gallura DOCG di Tempio Pausania.

Tra le protagoniste appunto la città di Treviso che si offre ai visitatori attraverso questa forma di turismo alternativa che coniuga sport, arte, gusto e voglia di scoprire gli angoli più nascosti e curiosi delle città. Si tratta di una forma di turismo “vagabonding”, libera e ricca di sorprese, adatta a tutte le età, senza un particolare allenamento preventivo. Oltre ad essere un’attività che fa bene al fisico e alla mente, il trekking urbano fa bene alle città perché permette di decongestionare le zone attraversate dai flussi turistici tradizionali, allargare il raggio delle visite alle aree più periferiche dei centri urbani e prolungare i soggiorni.

Treviso propone 3 itinerari con diverse caratteristiche:

Treviso… città d’arte e d’acqua
Partendo da piazza dei Signori l’itinerario si snoda attraverso i luoghi d’incontro dei carbonari trevigiani, i villini liberty lungo il corso del fiume Sile ed il quartiere di Borgo Cavour, sede della Città-Giardino. Attraverso Via Risorgimento e passando per Piazza Pola si raggiunge Calmaggiore per concludere il percorso in Piazza dei Signori realizzando un percorso che porterà i visitatori alla scoperta dei segni lasciati dall’Ottocento sulla splendida città.

Treviso … antichi sapori
Il percorso che da Piazza dei Signori – Piazza Ancillotto – Isola della Pescheria – Riva dei Buranelli – Piazza Tommasini – Duomo – Porta Dante – Porta Piave – Porta San Tommaso – Porta Santi Quaranta – permette di conoscere una città avvolta dal fascino antico, con gli odori e i rumori di perduti mestieri. Una Treviso da assaporare, da vivere lasciandosi inebriare dai mille profumi che la città sa ancora offrire.

Treviso… notte oscura
Il cammino parte da Piazza dei Signori per incontrare il Ponte Malvasia, poi l’Isola della Pescheria, il Vicolo del Gallo e Piazza Tommasini, con l’affresco della bigoncia. Dietro l’angolo l’imponente mole del Duomo e la sua piazza. Si prosegue fino ai Bastioni delle Mura con i loro oscuri camminamenti. Tra monasteri, chiese e conventi, ricordi di eresie e ancestrali pazzie, e attraverso il Calmaggiore ritorniamo Piazza dei Signori.
a
Dopo la visita della città seguendo uno degli itinerari di trekking urbano un buon consiglio è quello di dirigersi verso la vicina costa adriatica per approffitare del clima mite che il mare garantisce in autunno e inverno. Si può soggiornare in comodi hotel vicini alla spiaggia che rimangono aperti tutte le stagioni.

Da segnalare in particolare nel lido di Jesolo l’Hotel Plaza Esplanade un tre stelle, con un ottimo rapporto qualità prezzo, camere vista mare e un ristorante che offre, tra il ricco menu, anche piatti di pesce preparati con cura e sapienza. L’albergo mette a disposizione dei suoi ospiti, a titolo gratuito, biciclette per una salutare passeggiata sul lungomare. Tante le offerte in questa stagione.

Info:
Tempo di percorrenza degli itinerari: circa 2 ore – Lunghezza: dai 4 ai 6 Km – Difficoltà: bassa – Punto di partenza: Piazza dei Signori, Visite guidate con prenotazione obbligatoria fino a esaurimento posti: Ufficio IAT Treviso, Via Fiumicelli 30 (presso Camera di Commercio accanto all’URP),       Tel. 0422 547632 E mail: iattreviso@provincia.treviso.it www.visittreviso.itwww.trekkingurbano.info