Italy

Ritorno in Alta Badia

Nuovo look per l’hotel Col Alto di Corvara

L’Hotel Col Alto di Corvara riapre con un nuovo look, un’area beauty tutta alpina e tante proposte a tema

Di Redazione Roma

Inizio di stagione speciale per l’Hotel Col Alto di Corvara, da anni un punto di riferimento per tutti gli appassionati di sport invernali che amano l’Alta Badia: merito del grande restyling portato a termine in questi ultimi mesi, che ha coinvolto molte camere e l’area beauty. L’ispirazione, come per il primo restyling del 2011 (che aveva portato al rinnovo della hall e dell’Iceberg Lounge), nasce dalla volontà di recuperare i materiali tradizionali della valle per creare un ambiente dal design essenziale ma accogliente, uno stile alpino ma molto contemporaneo.

Nasce così la nuova area beauty e massaggi La Natüra, dove gli ospiti sono accolti da una scenografica cascata “zen” realizzata in roccia dolomitica. Ampliata anche l’offerta dei trattamenti, con massaggi classici, hot-stone e ayurvedici, tutti rigorosamente a base di oli e prodotti alpini naturali e 100% local (tra cui la linea VITALIS prodotta a Brunico, www.vitalis-dr-joseph.com).
E nascono così anche le nuove suite: dalle “Wellness” (60 mq), dotate di sauna privata con tanto di magnifica vista sul gruppo del Sella e sul passo Gardena, alle due suite “Sellaronda” (50 mq), con due bagni per venire incontro alle esigenze delle famiglie più numerose.

Per l’inizio di stagione sulle piste, l’Hotel Col Alto propone un pacchetto ad hoc:

Offerta Prima Neve (valida dal 12.12 al 19.12)
· 4 notti al prezzo di 3, da 420 euro/persona
· mezza pensione, con prima colazione a buffet e cena con menù a scelta
· Libero accesso all’area wellness di 1.000 mq

Un hotel “always on the move”
L’Hotel Col Alto di Corvara è una struttura storica della valle altoatesina: aperto nel 1938 – praticamente un “veterano” della rinomata località dolomitica – è cresciuto di anno in anno diventando un albergo molto amato dagli sportivi: complice sicuramente la vicinanza alle piste – a fine giornata si tolgono gli sci e si entra direttamente nell’attrezzatissima ski-room, con armadi dedicati per ogni camera e dotati di scalda-scarponi – cui si aggiunge da sempre un’attenta conduzione famigliare. La grande esperienza acquisita negli anni dalla famiglia Pezzei si affianca alla continua voglia di rinnovarsi: il restyling del 2015 è infatti solo l’ultimo passo di un processo di rinnovamento iniziato già nel 2011, che aveva portato alla creazione di nove nuove suite, alla completa riprogettazione della hall e del bar e all’apertura dell’Iceberg Lounge, locale perfetto per après-ski e dopocena.

LE CAMERE E LE SUITE. A disposizione degli ospiti ci sono 100 camere, di cui 30 collocate nella vicina dependance Martagon (collegata al corpo centrale da un tunnel sotterraneo). Tutte le camere base si sono rifatte il trucco per la nuova stagione 2015/2016: a supervisionare il progetto, l’architetto di Bressanone Gerhard Tauber, che ha puntato innanzitutto sull’utilizzo di materiali locali come legno di cirmolo, granito e loden per i divani. Oltre alle nuovissime suite Wellness e Sellaronda, gli ospiti possono scegliere anche una delle otto suite Sassongher (inaugurate nel 2013) o la magnifica suite Panorama (100 mq): la chicca qui è senza dubbio la scenografica vasca whirlpool sulla terrazza, ma anche l’interno ha un’atmosfera molto romantica, con tanto di caminetto in sasso.

APERITIVI, BOLLICINE E APRÈS-SKI. L’architetto Gerhard Tauber si era occupato anche del restyling della hall (2011), una delle zone più vivaci di tutto l’hotel: il clou è il camino, realizzato in quarzite argentea della Val di Vizze. Tutt’intorno comodissimi divani in loden grigio e, a completare l’opera, una grande parete-vetrata con vista sul Sassongher. Anche qui il soffitto è stato realizzato con legno di cirmolo recuperato e spazzolato, quindi illuminato con una serie di luci a led che creano un’atmosfera calda e intima. Da notare infine il bancone del bar, punto di ritrovo amato dalla clientela: un tavolone grezzo e ammaccato, ma di grande charme, composto con le assi del pavimento di un fienile. Proprio accanto al bar, a disposizione degli ospiti che vogliono fumare, c’è una cigar-lounge con una scelta di sigari, da abbinare anche a vari tipi di cioccolata, rum e liquori. Infine l’Iceberg Lounge, diventato ormai uno dei punti di ritrovo più glamour di tutta la valle. Qui si bevono bollicine, e ce ne sono più di sessanta etichette: dagli spumanti locali ai classici del Trentino, passando per Franciacorta e Champagne. In inverno il locale apre alle 17, giusto in tempo per un po’ di après-ski, poi si passa all’aperitivo (con tanti stuzzichini a km zero, dallo Speck ai formaggi) per arrivare al dopocena, con una grande scelta di cocktail.

PISCINA CON VISTA. Altro punto di forza dell’hotel è il wellness, con la sua grande piscina coperta con idromassaggio ai sali marini: tutta da vivere in inverno, quando il soffitto a vetri permette di farsi una nuotata guardando il paesaggio innevato. Inoltre a disposizione degli ospiti ci sono varie stanze “per scaldarsi”, dai super classici come stube finlandese e bagno turco, fino alla grotta ai vapori di sali marini e al bagno di erbe aromatiche. Per chi non ama le temperature troppo elevate c’è anche un laconium-tepidarium, dove il calore moderato permette un processo di purificazione molto armonioso. Completano il tutto un percorso Kneipp, docce emozionali, una grotta del ghiaccio e due sale per il relax, con lettini riscaldati e ad acqua. Molto ampia infine la proposta di trattamenti beauty, con massaggi classici, hot-stone e ayurvedici.

GOURMET E FAMIGLIA Il ristorante dell’Hotel Col Alto è guidato dallo chef Andrea Corinaldesi: la sua è una cucina curata, gustosa, con tante “incursioni” nelle specialità ladine. Gli ospiti possono scegliere la formula con mezza pensione, molto conveniente.
Infine, per chi viaggia con i bambini, l’albergo mette a disposizione una zona con giochi e una baby-sitter che organizza varie attività.

EVENTI Tanti gli eventi in programma nella stagione 2015/16: a cominciare dall’attesissima Coppa del Mondo di sci, con la gara di slalom gigante maschile sulla pista della Gran Risa (20 dicembre 2015).

Tariffe inverno 2015/2016
Camera doppia a partire da 135 euro a persona/giorno, con trattamento di mezza pensione, incluso utilizzo della piscina, della palestra e dell’area wellness.

Per informazioni:
Hotel Col Alto ****
strada Col Alt 9, Corvara in Badia – tel. +39 0471 831100
email info@colalto.it
www.colalto.it.