ECOTOURISM

hikeTicino

Arriva l’app per escursionisti che ti avvisa quando ti avvicini a un percorso

Di Redazione Roma

Nel suo primo mese di vita, sono già oltre 17mila le visualizzazioni raggiunte dal nuovo portale internet per la valorizzazione degli itinerari cantonali promosso da Ticino Turismo. L’App hikeTicino è già stata scaricata da 5300 persone. Questi nuovi canali di informazione che permettono di scoprire 128 itinerari e i loro punti di interesse, oltre che orientarsi sui percorsi attraverso GPS, stanno dunque riscuotendo un ottimo successo. La panoramica delle recensioni per dispositivi Android, attribuisce a hikeTicino una valutazione di 4,1 stelle (su un punteggio massimo di 5) da parte degli utenti.

Un dato interessante riguarda la provenienza linguistica: circa l’80% degli utenti che hanno installato l’App su dispositivo iOS o Android parla italiano, e la grande maggioranza di questi sono svizzeri. Ma hikeTicino è già presente anche sugli smartphone di cittadini provenienti, ad esempio, dall’Italia e dalla Germania (questi due mercati rappresentano circa il 10%). Per quanto riguarda le preferenze, finora le escursioni più “cliccate” sono state, nell’ordine: il sentiero delle meraviglie nel Malcantone, Robièi e i suoi laghi ai piedi del Basodino e la traversata Tamaro-Lema. “Siamo molto soddisfatti, il prodotto sta avendo un’ottima rispondenza. – sottolinea Elia Frapolli, direttore di Ticino Turismo – Oltre all’elevato numero di persone che hanno scaricato l’App, sui social network riceviamo quotidianamente feedback positivi che ci fanno ben sperare per il futuro del progetto”.

L’escursionismo rappresenta una delle attività più apprezzate sia dal turista che giunge in Ticino che dalla popolazione locale. Ed è anche ai residenti che si rivolge il progetto di valorizzazione degli itinerari turistici cantonali. Il Cantone vanta infatti oltre 4000 chilometri di sentieri regolarmente curati dalle squadre di manutenzione. Oltre all’App hikeTicino (capace di funzionare anche offline) e al portale internet, ricordiamo, gli escursionisti possono avvalersi anche della mappatura, in collaborazione con Google, di 25 itinerari “Premium” ora percorribili virtualmente da tutto il mondo.

Per informazioni:
www.ticino.ch.