HOTEL, SPA & CO

Impressioni di settembre

La Locanda del Notaio, nella Valle d’Intelvi, è il rifugio perfetto per l’autunno

La Locanda del Notaio, nella Valle d’Intelvi, è il rifugio perfetto per l’autunno

di Alessandra Gesuelli

Solo 18 camere e un ristorante che vale il viaggio. La Locanda del Notaio, nella splendida Valle d’Intelvi, è il vero rifugio d’autunno. Per vivere appieno le prime impressioni di settembre, questa antica dimora, tra i comuni di Pellio e di Lanzo, è a poca distanza dai laghi di Como e Lugano e offre a chi ama la natura un atmosfera intima da  country cottage, riscaldata dalla cucina stellata del giovane chef Edoardo Fumagalli.

In tavola piatti curatissimi che guardano alla tradizione, innovandola, grazie al tocco fresco dello chef che ha lavorato in altri grandi ristoranti stellati a Parigi e New York. Come nel risotto alle ortiche e nocciole tostate, presente nel menù di questo periodo. Da abbinare con uno dei vini proposti dalla carta curata dalla sommelier Serena Emanueli. Per i più golosi e curiosi si possono anche fare weekend su misura con degustazioni e corsi di cucina con lo chef. Le 18 tra camere e suite, ciascuna diversa dall’altra, hanno richiami all’antico con diversi mobili restaurati, questo grazie alla passione dei due proprietari la coreografa teatrale Simonetta Manara Schiavetti e il marito Attilio. Perfetto per chi adora stare nella natura, la proprietà confina con il Golf Club Lanzo, nelle vicinanze ci sono campi da tennis e dei maneggi. La Valle d’Intelvi è una piccola gemma alpina verdissima che offre sentieri da percorrere a piedi o in mountain bike, con punti panoramici spettacolari, come il cosiddetto Balcone d’Italia cioè Vetta Sighignola raggiungibile con una strada da Lanzo d’Intelvi che ha oltre 100 anni. Finchè la stagione lo permette sui vicini laghi di Lugano e di Como si possono provare la vela e lo sci d’acqua oppure il canyoning nei torrenti. Su uno di questi, il Telo, nel territorio di Cerano d’Intelvi, sono ancora presenti ben 4 degli antichi mulini usati per la lavorazione della farina.