Italy

Turisti del vino in Alto Adige

Itinerari del vino a portata di smarphone con l’applicazione Culturonda Wein App

Di Redazione Roma

L’Alto Adige, con oltre venti diversi vitigni, è il territorio ideale dove programmare una vacanza all’insegna del buon vino e del divertimento all’aria aperta. Grazie alla originale Culturonda® Wein App è possibile scoprire le tante attrattive della zona, tutte a portata di smartphone.

L’Alto Adige, culla di vini dalla grande finezza e personalità, è il luogo ideale dove programmare una vacanza all’insegna dell’enogastronomia e del relax. Sono tante e diverse le proposte per i turisti che nei mesi più caldi animano le strade di città e paesini della provincia altoatesina. Per chi ama le passeggiate e le escursioni all’aria aperta, adatte sia agli adulti che ai bambini, esistono ben sette percorsi eno-didattici e eno-escursionistici che si snodano tra i vigneti. Con diversi gradi di complessità e durata, ciascuno offre al turista la possibilità di assaporare il territorio altoatesino, toccando con mano le vigne e le uve, scoprendo i segreti legati alla viticoltura e alternando alla camminata piacevoli degustazioni.

Anche gli appassionati di due ruote trovano nell’Alto Adige la propria meta preferenziale. Grazie alla grande varietà di paesaggi e alle diverse altitudini su cui la provincia si snoda, la mountain bike è forse il mezzo più indicato per chi desidera assaporare tutte le peculiarità e tipicità della zona. Sono tre i percorsi ciclabili che costeggiano la Strada del Vino, attraversando le più estese aree vinicole della regione: partendo da Bolzano, si può raggiungere Caldaro, arrivando poi fino a Cortaccia. I tracciati, con pendenze variabili da 350 a 534 metri, attraversano i più bei vigneti dell’Alto Adige portando alla scoperta di tenute medievali, castelli e rinomate cantine, dove è possibile tra l’altro prenotare visite guidate.
Per gli appassionati di vino il periodo più bello per visitare questi luoghi è senza dubbio l’autunno, il tempo della vendemmia in cui i contadini sono all’opera nei vigneti e si respira a pieni polmoni il trascorrere delle stagioni.

E proprio per i “turisti del vino” è stata messa a punto una soluzione innovativa a portata di smartphone: la Culturonda® Wein App. L’applicazione, disponibile per dispositivi Apple e Android, guida il visitatore dell’Alto Adige alla scoperta del territorio, mantenendo sempre come punto fermo il suo profondo legame con il vino. Paesaggio, architettura, vitigni, terroir, sentieri didattici, cantine e tenute, arte e degustazione, storia, monasteri, gastronomia e tradizioni: 12 temi tra cui scegliere in base alle proprie propensioni, ognuno dei quali è declinato in tre proposte. Un’apposita sezione della App facilita la ricerca da parte dell’utente di ogni punto d’interesse, in base alla sua esatta posizione e al suo tempo a disposizione. E per chi tra una visita e l’altra desidera assaggiare qualche specialità del territorio, nella sezione “Il vino giusto?” si può scoprire il vino ideale da abbinare ai piatti della tradizione altoatesina.

Per ulteriori informazioni:
www.vinialtoadige.com.