DESTINATIONS

Sui tetti di Milano

Town House Hotels apre i camminamenti che collegano dall’alto piazza Duomo e piazza della Scala, attraverso i tetti della Galleria


di Sara Magro, foto di Maurizio Pancotti

Ma chi se lo sarebbe immaginato mai di salire e passeggiare sul tetto della Galleria Vittorio Emanuele II? In realtà era già nei progetti di Mengoni, l’architetto che la progettò esattamente 150 anni fa, ma fino a oggi era rimasto solo un sogno ardito. Un sogno che invece il Gruppo Alessandro Rosso ha realizzato, incaricando l’Impresa Percassi di montare in un mese e mezzo 250 metri di passerelle in ferro per ammirare non solo il “cuor cuore” di Milano da una prospettiva inusuale, non solo gli antichi camminamenti di manutenzione e le guglie della cattedrale gotica, ma l’intero skyline milanese, dalla Torre Velasca alla Torre Unicredit. Aperti al pubblico il 15 maggio, vi si accede da via Silvio Pellico 2, ingresso dell’hotel Town House Duomo, con 14 suite progettate da altrettanti designer italiani, con vista sulla cattedrale, sulla piazza, sul Museo del Novecento.

Si consiglia di prenotare sul sito www.highlinegalleria.com
Biglietto: 12 €