DESTINATIONS

Food Photography a Venezia

Una mostra fotografica di Paolo della Corte da sabato 23 maggio al Vecio Fritolin

Di Redazione Roma

Un’occasione per gustare i piatti preparati da Daniele Zennaro e poter conoscere meglio un angolo autentico di Venezia. Il “Vecio Fritolin” in Calle della Regina è un pezzo di storia di vita ordinaria in città. Il vecchio negozio di Aristide vicino a San Cassiano era una certezza per tutti gli amanti della cucina popolare veneziana. Non solo lo scartosso di pesce fritto con le fette di polenta abbrustolita, il baccalà mantecato, il pesce arrostito, ma anche una mitica crema fritta, servita bollente e ricoperta di zucchero. Questo fino agli anni 70 del secolo scorso, poi dopo un periodo di chiusura e di oblio, ci pensò Irina Freguia a riaprire il locale, trasformandolo in un ristorante dove l’eccellenza della cucina si sposò da subito con la migliore accoglienza per gli ospiti. Non c’è solo il nome a ricordare le origini, Irina e lo chef Daniele Zennaro, talentuoso interprete della migliore cucina di territorio e non solo, hanno voluto rispettare i dettami del vecchio Aristide, soddisfacendo al meglio i palati esigenti della clientela, locale ed internazionale. Un pezzo di storia veneziana vissuta in maniera autentica senza nostalgie, con passione e guardando al futuro, con piatti leggeri, nutrienti e di grande efficacia.

Per informazioni:
www.veciofritolin.it.