DESTINATIONS

Fly emotion in Valtellina

In volo lungo una fune sopra la Valle del Bitto in Valtellina l’emozione è assicurata

In volo lungo una fune sopra la Valle del Bitto in Valtellina l’emozione è assicurata

[slideshow id=312]

di Andrea Foschi


Un’idea imprenditoriale sostenuta da capitali di italiani residenti all’estero che hanno creduto si possa investire ancora in Italia. E i numeri hanno dato loro ragione. Lo scorso anno oltre 30.000 persone hanno provato l’emozione del volo sopra la valle del bitto in Valtellina. E non è da sottovalutare l’indotto che ha portato questa iniziativa sul territorio che sarà rafforzata da un nuovo investimento a breve: apertura a giugno del nuovo parco avventura in valle.

a
Un volo di  due minuti e mezzo di pura emozione, su un percorso che collega Albaredo per San Marco e Bema, due splendidi paesini nel cuore del Parco Nazionale delle Orobie.
Una speciale imbracatura assicura ad un carrello che scorre lungo una fune d’acciaio lunga 1,5 km (per l’andata, da Albaredo a Bema) e 1 km per il ritorno (da Bema ad Albaredo); in una posizione orizzontale, con il viso rivolto verso il basso (una posizione che non dà alcun senso di vertigine), e con una pendenza calcolata in modo tale da offrire un volo lungo ed emozionante certamente, ma senza brusche accelerazioni, Fly Emotion garantisce un’esperienza davvero unica praticabile anche dai bambini accompagnati da un genitore.

fly
Nel punto più alto, infatti (sulla tratta Bema-Albaredo, dove la valle è più profonda) si vola ad un’altezza di oltre 360 metri e per circa un minuto (sono trenta secondi in più nel percorso inverso).  Fly Emotion mette a disposizione tutta l’attrezzatura necessaria (l’imbragatura e il caschetto), insegnando ad indossarla correttamente. Non è dunque necessario nessun abbigliamento tecnico, anche se viene consigliato un vestiario adatto ad un’altitudine che varia dai 750 ai 1.050 metri di altitudine. Basterà poi lasciarsi andare, da soli o in coppia! Fly Emotion, infatti, offre l’opportunità anche di un volo a due, con una speciale imbracatura. I limiti a questa avventura? Sono solo puramente tecnici, come il peso (per il volo in singolo minimo 70 kg e massimo 120 kg, per quello in coppia 100 kg il minimo e 180 kg il massimo) e l’altezza (minimo 110 cm, massimo 220 cm) . E’ fortemente consigliato prenotare on line, al prezzo migliore, direttamente dal sito; in questo modo, si eviteranno le eventuali code di un acquisto sul luogo.

emotion
Infine, il dopo volo… Un soggiorno a Bema o ad Albaredo offre la splendida opportunità di gustare, con più calma e sicuramente più rilassati, tutte le specialità enogastronomiche del posto (i vini rossi, il formaggio Bitto, gli inimitabili pizzoccheri freschi). E per chi non fosse ancora stanco, sentieri ben segnalati portano a scoprire paesaggi in certi tratti ancora incontaminati, gli splendidi paesaggi degli alpeggi, le cime panoramiche della valle. Ma non è ancora tutto… la Valle del Bitto e Fly Emotion potrebbero essere la base di partenza per un romantico week end, o per un fine settimana all’insegna dell’attività fisica, grazie ad una tipologia di accoglienza che vede presenti le tipiche locande, il comodo albergo o gli affascinanti rifugi alpini.

b
Da soli, o in compagnia, Fly Emotion garantisce comunque la condivisione totale di un’esperienza emozionante. Per certi versi unica. In primo luogo, è possibile noleggiare delle videocamere che saranno agganciate durante il volo a scelta sul caschetto o sul polso. E’ disponibile anche un servizio di fotografia, alla fine del volo, sia stampato che in formato digitale. E per gli incontentabili, Fly Emotion permette una serie di combinazioni da abbinare al volo, come escursioni a cavallo, competizioni con i go Kart, il rafting sull’Adda, il paddling, il canyoning ed anche, perché no, momenti di puro relax nelle strutture ricettive della valle.

info
Info e prenotazioni: www.flyemotion.it