HOTEL, SPA & CO

Camere per artisti

A metà tra galleria d’arte e suite, G-rough inaugura nel centro di Roma in una palazzina del XVII secolo

A metà tra galleria d’arte e hotel, G-rough inaugura nel centro di Roma in una palazzina del XVII secolo

[slideshow id=311]

Un’idea di ospitalità e un progetto culturale nata da Gabriele Salini ed Emanuele Garosci: cinque piani, dieci suite e una contemporary wine gallery in cui la preziosità si manifesta in un lusso sommesso e ricco di storia, frutto di un mix tra restauro conservativo, design italiano dagli anni ’30 ai ’70 e arte. L’architetto Giorgia Cerulli, l’interior decoration di Benedetta Salini e Vittorio Mango, la curatrice Guendalina Salini hanno creato venti ambienti dove convergono la passione per l’arte e il gusto per il recupero della memoria e della bellezza del passato.

Dalle pareti riemergono intonaci grezzi e storie sottostanti; le antiche cementine originali dei pavimenti sono recuperate e valorizzate; gli arredi di Giò Ponti, Ico Parisi, Guglielmo Ulrich e Silvio Cavatorta sono inseriti negli ambienti insieme a opere d’arte di giovani artisti romani tra cui Rä Di Martino, Pietro Ruffo, Caterina Nelli, Alessandro Piangiamore, Davide D’Elia.

L’imprinting artistico si riscontra inoltre nella numerazione dei piani. Secondo l’idea dell’artista Gianni Piacentini l’edificio è idealmente “radicato in cielo”, ne consegue una particolare numerazione “sottosopra”: si parte dal basso con il piano “cinque” fino ad arrivare al piano ”uno”. La denominazione dei piani è segnalata su ogni pianerottolo da iscrizioni al neon.

“Gino”, “Ico”, “Guglielmo”, “Afra” sono alcuni tra i nomi dati alle stanze in omaggio a Sarfatti, Parisi, Ulrich, Scarpa e a tutti i designer italiani presenti, con i loro pezzi, nella struttura di Piazza Pasquino. G-rough nasce come sister hotel di Palazzina G a Venezia (di cui ne mutua la gestione), il 5 stelle disegnato da Philippe Starck.

Le suite hanno una camera e un salotto dove è servita la prima colazione. Sono tutte diverse con pezzi di collezione. Un maggiordomo assiste gli ospiti con tanti consigli anche per visitare la città.

www.g-rough.it