DESTINATIONS

Porte aperte a Villa Torretta

La Villa Seicentesca è tra le nuove località del FAI da visitare nelle giornate del 21 e 22 marzo

La Villa Seicentesca è tra le nuove località del FAI da visitare nelle giornate del 21 e 22 marzo

Di Redazione Roma

Il FAI – Fondo Ambiente Italiano ha selezionato Villa Torretta tra le nuove località da promuovere con visite gratuite e guidate nelle Giornate FAI di Primavera. Accurati restauri hanno ridato splendore alla villa di “delizie e piaceri” del Seicento posseduta e vissuta dalle nobili famiglie milanesi che l’hanno resa tra le più affascinanti ville della Lombardia e la cui storia è oggi ripercorribile tra arte e cultura.

Nelle giornate di sabato 21 e domenica 22 marzo 2015 (dalle ore 10,00 alle ore 17,00) è possibile visitare e scoprire le bellezze e i segreti di Villa Torretta con percorsi guidati tra arte e storia.

L’importante riconoscimento del FAI apre al pubblico uno dei più interessanti luoghi della storia e della cultura lombarda, residenza di prestigiose casate nobiliari milanesi che dal Seicento sino all’Unità d’Italia si sono alternate nella conduzione della villa dando consistenza ad un patrimonio di suggestioni artistiche e di strutture funzionali che costituiscono un’importante testimonianza delle radici e dell’identità milanese.

Le visite sono gratuite, guidate da esperti volontari del FAI.
Ritrovo presso Grand Hotel Villa Torretta, via Milanese 3 a Sesto San Giovanni. Linea metropolitana M5 (linea Lilla, fermata Bignami). L’accesso è libero, non è possibile prenotare le visite.

Per informazioni:
Villa Torretta
via Milanese 3, Sesto San Giovanni (Milano)
www.villatorretta.it.