HOTEL, SPA & CO

Le Spa secondo Condé Nast

Le Spa della guida Condé Nast Johansens 2015 sono il top dell’offerta benessere in tutto il mondo

Le Spa della guida Condé Nast Johansens 2015 sono il top dell’offerta benessere in tutto il mondo

Di Redazione Roma

Divise in Day Spa, Hotel Spa, Medical Spa e Destination Spa, le strutture della guida Condé Nast Johansens sono facili da scegliere grazie alla grafica minimale e alle splendide fotografie.

Un ventaglio di destinazioni, dall’Italia all’Indonesia, dal Brasile alla Giordania, dalla Malesia alle Isole Vergini e dalla Spagna al Sud Africa le cui strutture sono state inclusa nella guida per la vasta scelta di trattamenti e di pacchetti offerti, in base agli standard dei servizi ed all’attenzione dedicata agli ospiti, per la tipologia della sistemazione alberghiera e che per lo stile e l’atmosfera che le contraddistinguono.

La guida è divisa in quattro sezioni che comprendono strutture situate in Africa, Oceano Indiano & Medio Oriente, America & Caraibi, Asia & Australasia ed, infine, Europa & Mediterraneo. Ogni Spa, oltre ad essere corredata da bellissime immagini, contiene informazioni sui trattamenti di punta e sui prodotti usati. Un glossario molto esauriente, alla fine della guida, raccoglie i termini usati nelle Spa e aiuta il lettore a decodificare la terminologia tecnica e scegliere il trattamento più rispondente alle proprie esigenze.

23 sono le strutture di altissimo livello internazionale in Asia & Australasia. In Oriente, infatti, la Spa è molto più di un soggiorno di benessere: è un modo di vivere. Proprio la fusione tra i rituali locali e l’ideologia occidentale rendono così interessante e innovativo il concept delle Spa in questi paesi.

L’esotismo, il lusso e lo spazio caratterizzano le 16 Spa situate tra Africa, Oceano Indiano e Medio Oriente. Dal Kenya al Sud Africa; dalla Giordania al Sultanato di Oman e agli Emirati Arabi; nelle isole delle Maldive, Mauritius e Seychelles.

Sono 26 le Spa europee distribuite in Italia, Inghilterra, Portogallo, Spagna, Svizzera e Turchia. Tre si trovano in Italia: il Bagni di Bormio Spa Resort (SO), il Lefay Resort & Spa sul Lago di Garda (BS) ed il Parco dei Principi Grand Hotel & Spa a Roma.

Nuova ed esclusiva l’offerta delle strutture in America e nei Caraibi che offrono un’allettante varietà di opzioni fra Anguilla, il Brasile, le Isole Vergini, la Colombia e Cuba.

L’accuratezza delle informazioni è testimoniata dalla differenziazione delle strutture in quattro tipologie diverse:
Una Day Spa aperta anche agli ospiti non residenti dell’hotel.
Una Hotel Spa fa parte di un albergo o resort ed è generalmente accessibile solo agli ospiti, anche se talvolta è aperta anche ai non residenti.
Destination Spa definisce le strutture dedicate completamente al wellness, la salute e il relax. La sistemazione alberghiera è riservata ai clienti della Spa, ai quali spesso è richiesto di prenotare in anticipo un programma di una durata minima.
La Medical Spa offre servizi e trattamenti medici a cura di personale delle professioni sanitarie e può essere specializzata in esami diagnostici, cure preventive, trattamenti estetici o una combinazione di essi.