HOTEL, SPA & CO

Carnevale nella Venezia Nativa

La tenuta della famiglia Bisol riapre il 6 febbraio con le camere del resort e il ristorante stellato

La tenuta della famiglia Bisol riapre il 6 febbraio con le camere del resort e il ristorante stellato

Di Redazione Roma

Il 6 febbraio riapre, in concomitanza con il Carnevale di Venezia, la Tenuta Venissa con le camere del Wine Resort e il ristorante stellato. Dove il territorio e le sue tradizioni sono il fulcro del progetto Venissa, arrivato al suo quinto anno. La famiglia Bisol ha deciso di celebrare la cucina domestica e il patrimonio di ricette custodite nelle case di Mazzorbo, Burano e Torcello e quest’anno aggiunge una novità, “Quest’anno vogliamo celebrare la cucina domestica, di fianco al ristorante nascerà l’Osteria Contemporanea, dove sono proposte le ricette della tradizione, che stiamo raccogliendo dai ricettari delle famiglie della Venezia Nativa” racconta Matteo Bisol, direttore della tenuta.

Una duplice interpretazione costituisce l’elemento innovativo: all’Osteria Contemporanea troveranno spazio le ricette della tradizione e al Ristorante, premiato per il terzo anno consecutivo con la stella Michelin, l’interpretazione creativa delle stesse.
Per chi volesse passare i weekend di Carnevale nella Venezia Nativa, dove questa tradizione è nata e continua ad essere fortemente sentita, Venissa ha pensato a dei pacchetti gourmet per abbinare gusto e tradizione.

Per informazioni e prenotazioni:
www.venissa.it.