Europe

La nuova cabina di Air France

Air France presenta la sua nuova cabina di medio raggio: poltrone in pelle, ristorazione più ricca e tariffe su misura

Air France presenta la nuova cabina di medio raggio: poltrone in pelle, ristorazione più ricca e tariffe su misura

di Maria Tiziana Leotta

Un percorso rapido in aeroporto, una nuova poltrona rivestita in pelle, rinnovate attenzioni culinarie, un’offerta più flessibile per i viaggi di lavoro: Air France rilancia così la battaglia del medio raggio in partenza e in arrivo a Charles de Gaulle, migliorando la sua offerta grazie a un investimento di 50 milioni di euro. Air France ha ascoltato i suoi viaggiatori, intervistato gli operatori del settore e raccolto quasi diecimila testimonianze prima di costruire la nuova offerta.

«Ottenere la preferenza di ogni cliente che parte dall’Europa riposizionando Air France sul gradino più alto del mercato in termini di prodotto e servizio è una priorità strategica del piano Perform 2020», dichiara Frédéric Gagey, Presidente e Direttore Generale Air France.

Da aprile 2015 Air France introduce progressivamente su tutta la flotta di medio raggio una poltrona interamente ridisegnata. Ricoperta di pelle di alta qualità, in tutte le cabine, offre un comfort di viaggio ottimale, ideale per lavorare, riposarsi o ristorarsi prima dell’arrivo a destinazione.

Si prevede di installare questa nuova poltrona sui 24 Airbus A319 nel primo semestre 2015 e sui 25 Airbus A320 nel primo semestre del 2016, per un totale di 7800 nuove poltrone.

In cabina Business, anche sui voli più corti, al mattino viene proposta una prima colazione completa (tè, caffè, succo di frutta, pane e pasticceria); uno snack o un pasto freddo viene invece servito nel corso della giornata.

Sui voli più lunghi il servizio si ispira a quello dei voli di lungo raggio con welcome drink, scelta di piatti caldi, vini, caffè con pasticcini e digestivo. Su tutti i voli il pane e gli altri prodotti da forno sono serviti caldi come appena sfornati.

In cabina Economy, sui voli corti, croissant più generosi al mattino, snack dolci o salati e panini di qualità in base all’orario del volo.

Sui voli più lunghi si servono invece spuntini caldi.

In ogni momento del viaggio i passeggeri hanno a disposizione un’ampia scelta di bevande (alcoliche o non) in tutte le cabine.

Navigare su internet, leggere le email, guardare la TV in diretta o approfittare di una serie sono le promesse alle quali cerca di rispondere Air France, in partnership con Orange, proponendo un servizio di connessione in volo. Dall’estate 2015 Orange e Air France propongono un accesso wi-fi a pagamento a bordo di 2 Airbus A320 operativi sul network di corto e medio raggio.

Sul lato tariffario, Air France ha concepito un’offerta specifica per le esigenze dei viaggiatori d’affari, “Economy Flex”, disponibile da gennaio 2015 per viaggi a partire da aprile. Sono previsti biglietti rimborsabili e modificabili senza costi aggiuntivi; possibilità di prendere un volo prima rispetto a quello previsto, nella stessa giornata e senza costi aggiuntivi; accesso al percorso SkyPriority per un servizio rapido in aeroporto; posti situati nella parte anteriore della cabina Economy, per un imbarco e sbarco più rapidi; un’offerta tariffaria perfettamente combinabile con le altre tariffe disponibili. Per esempio i clienti possono prenotare una tariffa “economy flex” all’andata e una tariffa “MINI” per il ritorno. E ancora un bagaglio gratuito di massimo 23 kg in stiva, mentre in cabina un bagaglio ed un accessorio (borsa da passeggio, personal computer, macchina fotografica) per un peso totale di 12 kg; accumulo miglia nel programma fedeltà Flying Blue. Ampio network, vasta scelta di orari, servizi innovativi, Air France intende giocare tutte le sue carte per diventare il partner privilegiato dei viaggi d’affari.