HOTEL, SPA & CO

Weekend per collezionisti

Due giorni a Portobuffolè per perdersi tra antiquariato e oggetti introvabili

Due giorni a Portobuffolè per perdersi tra antiquariato e oggetti introvabili

Di Teresa Cremona

La graziosa Portobuffolé (TV) coi suoi palazzi medievali, le pittoresche piazzette e le stradine sinuose, è annoverata tra i “Borghi più belli d’Italia”. Immersa nella Marca Trevigiana, incastonata tra il Veneto e il Friuli, ha il fascino di una cittadina che sembra sospesa nel tempo e che conserva atmosfere d’antan. Ogni seconda domenica del mese Portobuffolé e la vicina Asolo ospitano vivaci mercatini d’antiquariato che propongono mobili antichi, stampe, argenti, gioielli, orologi e tanti altri pezzi da collezione.

Completa l’esperienza di un gradevole soggiorno il Romantik Hotel Villa Giustinian, il lungo viale d’ingresso è accompagnato da una schiera di statue antiche, la vista è mozzafiato e sul prato vastissimo, su cui passeggiarono nobili, vescovi e papi, c’è una delle ville venete più eleganti del territorio. Nella raffinata dimora del ‘600 affreschi e stucchi della scuola del Veronese, lampadari di cristallo, pareti dipinte, archi e scaloni. Un pezzo raro di cui custodire gelosamente il ricordo di una vacanza incantevole.

Per gli appassionati l’hotel propone il “Weekend per collezionisti” dal 7 a 9 novembre e dal 12 al 14 dicembre 2014, che comprende 2 pernottamenti con prima colazione a buffet, una bottiglia di Prosecco in camera per il benvenuto, una cena con delizie dell’ Adriatico (bevande escluse) a 190€ per persona in camera doppia o singola e da 290€ per persona in suite.

www.romantikhotels.com.