GOURMET

Cioccogelateria

La storica cioccolateria Venchi apre un secondo punto vendita a Padova

Di Teresa Cremona

Venchi, storica azienda piemontese di cioccolato e gelato, presente da anni con un punto vendita a Padova, apre una nuova cioccogelateria all’altro capo della città, in via Roma al civico 1.

«Padova è il punto d’origine del lancio del formato cioccogelateria» cosi’ esordisce GB Mantelli, direttore commerciale di Venchi e anima creativa dell’azienda «Sono proprio di Padova i mastri gelatieri che hanno sviluppato con noi il know how del gelato e nel nostro accordo c’era l’acquisizione del negozio di Altinate» prosegue «per noi era un dovere, oltre che una grande soddisfazione, tornare su Padova a portare l’ultimo format di Eater-tainement, che sintetizza il nostro approccio gaudente al cioccolato e che vi invitiamo a provare».

Nello store di via Roma sarà possibile trovare l’assortimento completo di tutta la gamma cioccolato, nella versione incartato pick & mix, perfetta per una pausa veloce e golosa, oppure in quella da banco – particolarmente adatta per confezioni regalo personalizzate. A prodotti classici della tradizione piemontese e italiana – il Gianduja, il torrone, le praline e i cioccolatini sfusi nelle versioni fondente, al latte e cioccolato bianco – se ne aggiungono continuamente di nuovi (frutto dell’esperienza e della sperimentazione senza sosta dei maestri cioccolatieri Venchi) come l’irresistibile Venchino, la cioccolata calda, la spalmabile fresca che sgorga continuamente dalla fontana del cioccolato e la nuova bevanda fredda “crema fredda al cioccolato” ai gusti gianduja e cioccolato atzeco. E gli amanti del gelato artigianale non rimarranno delusi. La produzione viene fatta in loco, in nome della massima freschezza e naturalezza. L’offerta è ricca, 16 gusti: dall’irresistibile Cuor di Cacao alle creme delicate e ai classici nocciola e pistacchio.

Questo mese, in particolare, sarà dedicato alla Nocciola, la vera regina dell’autunno, mai così rara e preziosa come quest’anno in cui la produzione non è generosa e il costo molto elevato. Venchi non ha ceduto ai giochi del mercato ed ha continuato ad usare la Piemonte I.G.P. garantendo un prodotto sempre al top.

Per informazioni:
www.venchi.com.