DESTINATIONS

Four Seasons Explorer

Il catamarano di 9 metri, tre ponti e 22 ospiti, si prepara a salpare alla ricerca dei giganti del mare

Il catamarano di 9 metri, tre ponti e 22 ospiti, si prepara a salpare alla ricerca dei giganti del mare

Di Teresa Cremona

Il Four Seasons Explorer lancia le spedizioni più emozionanti dell’anno, 7 notti per cercare, inseguire e conoscere gli squali balena e le mante.

Le spedizioni create in collaborazione con The Manta Trust e con il suo fondatore esperto mondiale di Mante, Guy Stevens sono programmate dal 21 al 28 agosto e dall’11 al 18 settembre, date identificate dagli esperti come le migliori per avvistare mante e squali balena; è in questo periodo che una grande quantità di plancton si sposta tra gli atolli di Baa e Ari, attirando tutte le mante e gli squali balena dell’arcipelago maldiviano.

Le attività sono adatte ai subacquei e non, dato che questi animali si alimentano in superficie e sono sufficienti maschera e boccaglio per tuffarsi e nuotare con oltre 100 mante. Ogni partecipante sarà incoraggiato a partecipare attivamente ad ogni attività, tra cui l’immersione in apnea per scattare foto, la raccolta dei dati e la partecipazione ai workshop, dando un contributo prezioso alla ricerca. Numerose anche le possibilità di praticare sport acquatici e, per i meno avventurosi, di abbandonarsi a rilassanti massaggi su uno dei ponti privati del catamarano.

“Le Maldive sono uno dei migliori luoghi al mondo per studiare queste affascinanti creature e non c’è imbarcazione più adatta del Four Seasons Explorer per intraprendere quel viaggio. L’educazione è il passo più importante nel raggiungimento degli obiettivi di conservazione ambientale, ma speriamo che queste spedizioni siano anche l’occasione per divertirsi e vivere emozioni uniche” afferma il fondatore di The Manta Trust, Guy Stevens.