DESTINATIONS

Da Vinci Alive

E’ in corso a Tel Aviv una mostra interattiva sull’opera di Leonardo Da Vinci

Di Teresa Cremona

La mostra è un’esperienza interattiva che conduce i visitatori alla scoperta dello splendore senza tempo dell’arte di Leonardo Da Vinci. La mostra Da Vinci Alive racconta la genialità di Leonardo come inventore, artista, studioso di anatomia, scultore, ingegnere, musicista e architetto. Gli ospiti possono fruire di oltre 200 pezzi unici, tra cui 75 invenzioni di macchine a grandezza naturale, rendering tridimensionali di alcune delle opere rinascimentali più importanti e la possibilità di compiere una analisi approfondita di quella che è l’opera più famosa di Leonardo, la Monna Lisa.

Grazie a tutte le nuove tecnologie messe a disposizione dal sistema SENSORY4, i visitatori sono in grado di interagire con l’arte di Leonardo potendo così avere anche un’idea dei principi scientifici posti alla base della realizzazione di molte delle opere del genio toscano.
Creata attraverso l’ausilio ed il supporto di esperti provenienti da Italia e Francia Da Vinci Alive celebra una delle menti più originali e dinamiche di tutti i tempi. La mostra presenta 13 aree tematiche relative al lavoro di Leonardo offrendo ai visitatori uno sguardo senza precedenti della versatilità della mente di un uomo del Rinascimento che ha gettato le basi per alcune delle invenzioni di maggior impatto sulla società moderna, come l’elicottero, l’aeroplano, l’automobile, il sottomarino, il paracadute e la bicicletta.

Tutte le invenzioni visibili all’interno della mostra Da Vinci Alive sono state realizzate da artigiani italiani, molte con le stesse tecniche e materiali di epoca rinascimentale, decifrando gli indizi spesso nascosti nelle oltre 6.000 pagine dei codici personali di Leonardo, derivando gli indizi anche attraverso la lettura di quella scrittura speculare che Leonardo utilizzava, forse per preservare le riservatezza delle sue intuizioni.

Una delle componenti più interessanti della mostra è il cammino alla scoperta dei segreti della Monna Lisa grazie a quanto studiato da Pascal Cotte, ingegnere francese esperto di arte. Cotte ha infatti ottenuto dai curatori del Louvre di togliere la Monna Lisa dalla cornice e di condurre su di essa un’analisi scientifica che ne ha rivelato decine di segreti. La mostra mette quindi in evidenza gli studi di Cotte e 25 delle sue importanti rivelazioni attraverso ingrandimenti di immagini in alta risoluzione.

Importanti anche le riproduzioni dei capolavori “La Vergine delle Rocce” e “L’Annunciazione” e della controversa opera attribuita a Leonardo “Bella Principessa”, i disegni realizzati a preparazione de “La Battaglia di Anghiari” e i disegni tridimensionali de “l’Ultima Cena”. E ancora: presentazioni interattive de “l’Uomo di Vitruvio” e della scultura “Il Cavallo Sforza” offrendo così prospettive inedite di questi capolavori.
I visitatori della mostra possono anche fruire delle misteriose tecniche della scrittura di Leonardo grazie alla versione touch-screen dei suoi codici.

Orari di visita alla mostra:
Dalla domenica al giovedì: dalle 09.00 alle 20.00.
Venerdì: dalle 08.30 alle 16.30.
Sabato e festivi: dalle 08.30 alle 20.30

Acquisto on line dei biglietti della mostra su:
http://www.dv-alive.co.il/

Israel Trade Fairs Center, Rokach Boulevard, Tel Aviv
http://www.dv-alive.co.il/Eng.html
.