DESTINATIONS

Festa della vela in Polinesia

Dal 30 aprile al 4 maggio la Polinesia celebra la vela con la Tahiti Pearl Regatta. E il percorso è scelto online dagli utenti

di Roberta F. Nicosia

Cinque giorni di festa con giochi, degustazioni di piatti tipici, barbecue, balli e canti tradizionali che attendono atleti e spettatori dopo le gare.

È quello che promette la Tahiti Pearl Regatta, il più importante evento velistico del Sud Pacifico, giunto alla sua undicesima edizione, che vede sfidarsi appassionati di tutte le nazionalità a bordo di monoscafi e multiscafi, mentre gli equipaggi professionistici e sponsorizzati prendono parte al prestigioso Défi Pro.

Ogni anno la regata si rinnova con un nuovo percorso, scelto direttamente online dagli utenti, tra Raiatea, Bora Bora, Huahine e Taha’a.

Più che una gara sportiva, è una vera e propria festa a tinte polinesiane. Un clima spensierato fa da sottofondo alle regate, uno speciale mix di competizione amichevole e rivalità professionale che vede la partecipazione di numerose imbarcazioni impegnate nelle acque trasparenti delle Isole Sottovento, nell’arcipelago delle Isole della Società. Il TPR Village nel piazzale del mercato Uturoa, a Raiatea, dà il via ai festeggiamenti prima dell’inizio ufficiale della regata.

Chi ha avuto la fortuna di navigare a vela fra questi atolli sa quale può essere l’emozione che si prova entrando nell’unica pass della barriera corallina che circonda completamente la laguna di Bora Bora, dominata dal monte Otemanu, o veleggiare nella laguna che racchiude due delle più belle isole, Raiatea, l’isola sacra, sede di una grande base nautica e base di partenza della regata, e Taha’a, l’isola della vaniglia e delle perle nere. Huahine, infine, composta da due isole separate da uno stretto lembo di sabbia, resta impressa soprattutto per il sito archeologico di Maeva.

www.tahiti-tourisme.it

www.tahitipearlregatta.org.pf