DESTINATIONS

Al Carnaval di Panama

Una settimana tra sfilate e danze sfrenate, a Panama nel Carnevale più colorato dell’America Centrale

Una settimana tra sfilate e danze sfrenate, a Panama nel Carnevale più colorato dell’America Centrale

Di Teresa Cremona

Panama si prepara ad accogliere i viaggiatori con un calendario fitto di appuntamenti: tra musica, maschere e sfilate dal 28 febbraio al 5 marzo va in scena il coloratissimo Carnevale.

Tra gli eventi più attesi, il celebre Carnaval. Durante i quattro giorni che precedono il Mercoledì delle Ceneri la Città diventa il palcoscenico di una sfrenata festa di Carnevale e le strade si trasformano in un turbinio di colori, musica e balli. I festeggiamenti iniziano con la tradizionale manifestazione di “Coronaciòn de la Reina del Carnaval” e culminano nella pittoresca sfilata in maschera del Martedì Grasso, in cui carri di ogni dimensione e gruppi di persone in costume animano le vie della Città fino a tarda notte. La grande festa del Carnaval si conclude mercoledì allo spuntare dell’alba sulla spiaggia di Bahía de Panamá: una sardina viene seppellita nella sabbia a rappresentare la simbolica fine dei piaceri mondani legati al Carnevale e l’inizio del periodo della Quaresima.

Se la Capitale è lo scenario ideale per chi vuole assistere ai concerti degli artisti più famosi il Carnaval si celebra con festeggiamenti tradizionali, all’interno del paese, nelle zone di Las Tablas e Villa de los Santos oppure ad Ocú e Chitré, nella provincia di Herrera. Simbolo del Carnevale panamense è il rito delle mojaderas, detti anche culecos, abbondanti getti d’acqua spruzzati sulla folla danzante accaldata dalle temperature estive.

Per essere sempre aggiornati su tutto ciò che accade a Panama seguite “Enjoy Panama Italia” su Facebook e Twitter.

Per informazioni:
www.visitpanama.com.