DESTINATIONS

Capodanno con Madness e Strypes

Per Lonely Planet Dublino è fra le 5 migliori destinazioni al mondo per i festeggiamenti del Capodanno a ritmo di ska e pop

Per Lonely Planet Dublino è fra le cinque migliori destinazioni al mondo per festeggiare il Capodanno 2013
di Andrea Foschi
Quest’anno Dublino impazzirà o sarà – per dirlo in lingua originale- “mad”….letteralmente. I Madness, infatti, giganti dello ska e re dello swing saranno la principale attrazione di un epico veglione, pronti a trasformare la città in un’enorme House of Fun per unire la musica degli anni ’80 a quella del nuovo secolo.  Non ci sono mezzi termini, Dublino è una città rock. E, a tempo di rock, il Countdown Concert del NYE 2014 catapulterà Dublino nel Nuovo Anno.
Quest’anno i The Strypes, nativi della contea di Cavan, dopo aver letteralmente scosso Glastonbury, si sono aggiudicati uno spazio nel panorama musicale mondiale e si uniranno ai Madness per garantire lo stesso risultato. Insieme ai Madness e ai The Strypes, il Countdown Concert vedrà la partecipazione di Ryan Sheridan, musicista che ha preso d’assalto la scena musicale irlandese e internazionale. Fresco del primo posto nelle classifiche tedesche di Itunes, i suoi ritmi sincopati non potranno non coinvolgere la platea .
Fra gli appuntamenti importanti del NYE, non c’è solo la musica. Il 31 dicembre infatti, un magico evento si svolgerà per le vie della Fair City: la People’s Procession of Light.
La città risplenderà quando centinaia di partecipanti ed artisti illumineranno Dublino con abbaglianti giochi di luce. L’evento gratuito, accompagnato da musica e danze e perfetto per le famiglie, sarà l’introduzione ideale al NYE irlandese.
Quando, il 1 gennaio 2014, il sole del mattino splenderà sulla città di Dublino, le feste non saranno finite.  Si potrà cominciare il 2014 con The Big Brunch: la Meeting House Square di Temple Bar si presenterà sotto le vesti di un delizioso mercato gastronomico, animato da tanti simpatici intrattenimenti, dove trovare tutto ciò di cui avete bisogno per recuperare tono e vigore dopo la grande nottata appena trascorsa. Inclusa la medicina contro i postumi delle ore piccole: le danza tradizionale irlandese! E già! Perchè la Meeting House Square si trasformerà, poi, in sala da ballo per un Giant Ceili, completo di musicisti tradizionali irlandesi.
info: