FLY

Una suite per New York

Emirates sceglie Malpensa per il primo volo transoceanico su NYC


di Roberta F. Nicosia

Emirates, la compagnia aerea di Dubai, ha lanciato il primo ottobre il suo primo volo transoceanico dall’Europa per New York. E per farlo ha scelto Milano, e più precisamente lo scalo di Malpensa, dove il vettore ha aperto in marzo una bellissima lounge per i passeggeri Premium.

Il collegamento verso New York, che è il prolungamento di uno dei tre voli giornalieri che collegano Dubai con Milano, è effettuato con un Boeing 777-300ER, con tre classi di servizio: 8 “suite” in First Class, 42 posti in Business Class e 310 posti in Economy Class. Ottimo il catering di DO&CO, che cura anche il circuito di Formula Uno. Per i passeggeri di prima e business class, a disposizione anche il servizio di limousine.

A presentare il volo inaugurale il presidente di Emirates Tim Clark, e il presidente di Sea Pietro Modiano, particolarmente soddisfatto della scelta della compagnia mediorientale.

Questi gli orari del volo EK205: partenza da Dubai alle 9:05 e arrivo a Milano alle 13:50, per poi ripartire alle 16:00 e arrivare a New York alle 19:00 dello stesso giorno. Il volo di ritorno, l’EK206, parte da New York alle 22:20 e arriva a Milano alle 12:15 del giorno successivo, con ripartenza alle 14:00 e arrivo a Dubai alle 22:05.