HOTEL, SPA & CO

Melià sostiene il FAI

Il Gruppo spagnolo conferma l’impegno per la conservazione del patrimonio locale e rinnova per un anno la collaborazione con il FAI

Il Gruppo spagnolo Meliá Hotels International conferma l’impegno per la conservazione del patrimonio locale in cui sono le sue strutture, rinnovando per un anno la collaborazione con il FAI


Fino a dicembre 2014, Meliá Hotels International sostiene il FAI aderendo al membership Corporate Golden Donor. Questo programma è rivolto alle aziende che scelgono di impegnarsi concretamente a favore di un’Italia più tutelata e più valorizzata. Le aziende che sostengono il Corporate Golden Donor FAI, comunicano un segnale di eccellenza, un messaggio di responsabilità sociale, scegliendo di contribuire concretamente a una causa etica importante.

La riconferma di questo nuovo impegno del Gruppo sottolinea la  volontà di collaborazione con le comunità locali, per salvaguardare e recuperare il patrimonio artistico locale; una passione che si ritrova anche in molte strutture Meliá Hotels International in Italia.

Basti pensare al Gran Meliá Rome che sorge sulla rovine dell’antica Villa Agrippina, al Meliá Hotel Genova ospitato in un edificio storico disegnato nel 1929 dall’architetto genovese Giuseppe Crosa di Vergagni o al Meliá Hotel Milano, che sorge nello stabile dell’ex Fabbrica Alemagna.

Il ricco patrimonio artistico e culturale italiano è al centro anche dei piani di sviluppo di Meliá Hotels International, come testimonia la recente apertura del Meliá Villa Capri (nella foto in alto) e l’attesa inaugurazione del Meliá Siracusa nella primavera 2015.

www.melia.com