DESTINATIONS

In Omen Nomen

Sul Garda, a Villa Paradiso, per una remise en forme che parte dai trattamenti anti age e arriva alle arti curative del bello

Sul Lago di Garda, a Villa Paradiso, per una remise en forme che parte dai trattamenti anti age e arriva alle arti curative del bello

di Silvana Benedetti

Omen Nomen, il nome è un presagio, affermavano i latini, e il destino è racchiuso nel suo significato. Un’antica locuzione, che trova ancora oggi una riconferma in Villa Paradiso. Una splendida struttura del XVII secolo, un tempo sede monastica, accarezzata da raffinate atmosfere e da una romantica vena lacustre, situata in un parco sulle rive della sponda occidentale del Lago di Garda, tra Fasano e Salò.

Giocare con questo nome può sembrare un po’ scontato, ma è  inevitabile, perché a Villa Paradiso, da 25 anni vengono scritte, ininterrottamente, pagine di puro benessere: ci troviamo nel tempio della remise en forme, uno tra i più accreditati d’Europa.

Un compleanno festeggiato lo scorso luglio, tra mirabolanti fuochi d’artificio, rallegrato dalla presenza affettuosa e sincera di amici, ospiti, personaggi dello spettacolo e della cultura, accorsi a condividere queste nozze d’argento con il benessere. Un successo consolidato, dove poco o nulla va tributato alla fortuna, ma che è il summa di una continua crescita e di una  costante evoluzione rivolta alla ricerca maniacale di novità, agli aggiornamenti e al  perfezionamento.

Era il 13 luglio del 1988, la data d’inizio di un percorso pioneristico, una sorta di avventura in un settore dove la diffidenza regnava sovrana: il benessere. Gli ingredienti c’erano tutti: idee chiare, un pizzico di sana follia imprenditoriale, tenacia e di convinzione. Ma soprattutto una nuova chiave di lettura che identificava un progetto molto diverso da quelle realtà che un tempo  erano definite beauty farm. Nella sostanza, più specificità, più approfondimento, più personalizzazione nelle cure e nei trattamenti e soprattutto un indirizzo più medicale. Il tutto in una filosofia che oggi è diventata una realtà necessaria: la prevenzione.

Ecco quindi nascere Villa Paradiso Clinical Beauty. Una struttura credibile ed efficace a livello medicale, ma vestita di fascino e suggestione, con un ampio giardino, piscina esterna e interna, 35 camere, di cui 1 suite, 2 superior, 6 junior suite, tutte con terrazzo e vista sul lago.

Un percorso segnato da tappe e momenti significativi: dalla collaborazione in esclusiva con il Premio Nobel per la Medicina, professor Luc Montagnier (colui che ha isolato il virus dell’HIV), alla costituzione di uno staff medico in grado di individuare e diagnosticare le più svariate forme di invecchiamento somatico. Una formula che prevede ogni ciclo di cura  assolutamente personalizzato che si basa su di un pool di esami biochimici, e di moderni sistemi di analisi (nei parametri valutativi anche cui la lettura del DNA), che si avvale delle più avanzate metodiche, e dell’utilizzo di una dermocosmesi di tipo cosmeceutico studiata e realizzata per integrarsi con i concetti di prevenzione di Villa Paradiso.

Una grande squadra, unita, professionale, appassionata e qualificata, capitanata dalla padrona di casa, Joelle Vassal, amabile vestale, dal gusto e il savoir faire squisitamente francese.

“Amare se stessi è l’inizio di un idillio che durerà tutta la vita” sta scritto sulle pareti che conducono alla zona Spa. E anche in tema di cucina, Villa Paradiso, contribuisce a rafforzare quest’idillio. La ricerca della salute attraverso una sana alimentazione e il meticoloso studio della nutrizione, è sempre stata una peculiarità che ha contraddistinto Villa Paradiso nel vasto panorama delle Beauty Farm. Nessun regime alimentare restrittivo, al contrario, una perfetta fusione tra dietologia clinica e raffinata gastronomia, rendono la Dieta di Villa Paradiso, un piacere del palato, oltre che della vista e dell’olfatto. Un menu composto da ricette dai sapori mediterranei e sempre rispettose dei ritmi stagionali, si coniuga perfettamente con le più recenti acquisizioni nel campo della nutrizione, catturando anche i gusti della clientela più raffinata.

In questi anni 25 anni di attività Villa Paradiso si è arricchita di una clientela nazionale e internazionale, esigente, attenta e soprattutto consapevole dell’importanza di ciò che rappresenta la prevenzione per la salute. Per chi volesse sorridere e divertirsi, può leggere le esilaranti testimonianze di alcuni  “ospiti celebri”, dalla penna facile e arguta, raccolte dalla direzione in un piccolo libretto marrone. Si troveranno, solo per citarne alcuni, le reminescenze storiche sul luogo e su “quel tiepido autunno del 43” di Arrigo Petacco, le dissertazioni letterarie dello scrittore Domenique Lapierre o di Roberto Gervaso, la descrizione degli incubi notturni a base di salame felino, del comico Zuzzurro. E altri racconti ancora, ironici e spiritosi, che descrivono i momenti di panico, le perplessità, le prevenzioni dell’ospite dal suo arrivo fino alla scoperta di un vero paradiso, anche a tavola.

William Blake scriveva: “Chi non ha luce in viso non diventerà mai una stella”. Indipendentemente che siate personaggi famosi, o perfetti sconosciuti, uscendo da Villa Paradiso, brillerete di una luce intensa e lascerete una scia. Per ritrovare la strada del ritorno, naturalmente.

Villa Paradiso Clinical Beauty
tel. 0365-294811
www.villaparadiso.com