ECOTOURISM

250 km scoprendo il Kalahari

Una maratona estrema in una tra le regioni più belle e incontaminate dell’Africa: il deserto del Kalahari

Una maratona estrema in una tra le regioni più belle e incontaminate dell’Africa: il deserto del Kalahari


Di Redazione

Si chiama Kalahari Augrabies Extreme Marathon (KAEM) ed è alla sua quattordicesima edizione. Si tratta di un’avventura, una maratona di 7 giorni che parte il 19 Ottobre.  Sono necessarie tanta preparazione fisica ed una buona determinazione ma i paesaggi mozzafiato che si incontrano lungo il percorso ripagano della fatica.

La gara si svolge infatti nella regione del Green Kalahari, nella provincia del Northern Cape, una terra ricca di contrasti: si passa da vigneti verdeggianti ad accumuli di rocce sporgenti, da vaste distese di prati alle dune rosse del deserto del Kalahari. Quest’ultimo, quarto al mondo per estensione, deve il suo nome ad una parola in lingua Tswana che significa “grande sete”. Il territorio ospita il popolo dei Boscimani, uno dei più antichi del continente, che si ritiene viva lì da oltre ventimila anni.

I chilometri da percorrere sono 250, con sbalzi di temperatura che vanno dai 40° durante il giorno ai 5° della notte, acqua razionata ai check point e zaino in spalla con all’interno viveri e sacco a pelo, insomma un’avventura per pochi eletti.

Il ritrovo per gli atleti è fissato per il 17 ottobre. Il percorso è assolutamente segreto, svelato solo all’ultimo, il giorno della partenza.

http://www.extrememarathons.com