HOTEL, SPA & CO

Langham Hotel

Ha aperto a Chicago il 10 settembre l’unico hotel ospitato in un edificio dell’architetto Mies van Der Rohe

Ha aperto a Chicago il 10 settembre l’unico hotel ospitato in un edificio dell’architetto Mies van Der Rohe

Di Teresa Cremona

Hotel con 316 camere, è sul lungofiume, nel cuore della città, a pochi minuti dal quartiere degli affari e da Michigan Avenue ed è l’unico albergo al mondo ad essere ospitato in un edificio progettato dal famoso architetto Ludwig Mies van der Rohe.
Il palazzo, costruito nel 1971 come sede regionale dell’ IBM e dichiarato monumento nazionale nel 2008, è stato iscritto nel registro dei luoghi storici nel marzo 2010.

La conversione dell’edificio in hotel di lusso ha coinvolto il lavoro di sei architetti e designer, fra questi anche Dirk Lohan, dello studio Lohan Anderson, nipote di Mies van der Rohe, che aveva lavorato con il nonno all’epoca della costruzione del palazzo IBM. Lohan ha convertito lo spazio della storica hall del piano terra nella reception dell’hotel, senza toccare le pareti in travertino originali e i pavimenti in granito.

La Richmond International di Londra ha progettato i lussuosi interni in stile contemporaneo, mentre il Rockwell Group di New York, ha creato l’ambiente che si ispira allo stile Anni’50 del secolo scorso per il ristorante Travelle.

Ogni camera dispone di televisori da 55 pollici (i più grandi di Chicago), di Deskside ” Jack Pack ” con video/audio, HDMI/iPhone /I –Touch/ video e funzionalità Ethernet, una cassaforte disegnata in stile anni ’70, teiera e macchina da caffè Nespresso. I bagni sono in travertino, materiale preferito da Mies van der Rohe ed hanno una superficie di 98 m² e lo state-of – the-art di vetro REVEAL permette agli ospiti di commutare il vetro trasparente in vetro smerigliato con la semplice pressione di un pulsante, e di creare privacy tra la camera e la doccia.

Per informazioni:
www.chicago.langhamhotels.com.