DESTINATIONS

Isole in Rete

Due giorni per scoprire il patrimonio d’arte e natura della Venezia Nativa, il 21 e 22 settembre

Due giorni per scoprire il patrimonio d’arte e natura della Venezia Nativa, il 21 e 22 settembre

Di Teresa Cremona

Sabato 21 e Domenica 22 Settembre Venissa e le Isole della Venezia Nativa sono tra le protagoniste della terza edizione del Festival Isole in Rete: due giornate, promosse dall’Istituzione Parco della Laguna, ricche di eventi e iniziative alla scoperta del patrimonio naturalistico, artistico, culturale e storico unico della laguna di Venezia e dell’arcipelago che rappresenta la “prima” Venezia – Mazzorbo, Burano e Torcello – tra gite, attività sportive tipiche lagunari, escursioni in barca e in bicicletta, incontri, teatro, musica e intrattenimento, visite guidate in aree archeologiche e luoghi tutti da scoprire.

Per la prima volta, grazie all’iniziativa del Consorzio Venezia Nativa, è possibile utilizzare il collegamento acqueo pubblico gratuito (su prenotazione) Ca’Noghera – Burano, una soluzione logistica eccezionale per raggiungere in 25 minuti Venezia Nativa, parcheggiando gratuitamente comodamente l’auto in aree di sosta nel Parcheggio gratuito e custodite del Cantiere Nautico Beraldo e, quindi, attraversando l’affascinante tratta lagunare – incantevole oasi naturalistica – che porta a Burano.
Da oltre 60 anni la popolazione locale attendeva questo collegamente e l’auspicio è che questa sperimentazione possa divenire stabile, anche per contrastare lo spopolamento di queste isole: se nel 1950 gli abitanti di Burano, Mazzorbo e Torcello erano oltre 6000, attualmente sono circa 3000.

Per informazioni e prenotazioni: turiddo.pugliese@gmail.comnauticaberaldo@libero.it, tel. (dalle 15.00 alle 19.00): 346. 3725873 Paola Pavarin.

L’Istituzione Parco della Laguna del Comune di Venezia, che sostiene l’evento, ha inoltre messo a disposizione la linea speciale gratuita del vaporetto Parco della Laguna, che permetterà ai partecipanti di spostarsi facilmente tra le isole.
Per l’occasione, Sabato 21 e Domenica 22 settembre Venissa organizza tour guidati della tenuta, tasting emozionali – con la proiezione della multivisione “Venissa, il Simbolo d’oro della Venezia Nativa” realizzata da Francesco Lopergolo con le suggestive immagini di Paolo Spigariol -e la chef Antonia Klugmann – con il prezioso supporto della sous-chef Arianna Dalla Valeria – propone esclusive degustazioni e menu raffinati.

E’ possibile cenare e pranzare al ristorante e anche visitare la Mostra di Pittura “Burano tavolozza policroma sulla Laguna”, realizzata dall’Associazione Culturale Auser di Burano, in collaborazione con Venissa. Gli artisti che espongono sono brillanti esponenti della pittura buranella: Antonio Tagliapietra, Aldo Vio, Mario Molin e Angelo Molin.

È richiesta la prenotazione, per informazioni:
tel.0415272281
info@venissa.it
www.venissa.it
http://isoleinrete2013.wordpress.com.