GOURMET

Extra mile

Un programma enogastronomico per vivere il meglio di McLaren Vale nella Fleurieu Peninsula

Un programma enogastronomico per vivere il meglio di McLaren Vale nella Fleurieu Peninsula


Di Teresa Cremona

Sei aziende di McLaren Vale hanno unito gli sforzi per offrire una esperienza enogastronomica ai visitatori in possesso di McMurtrie Mile Passport; la speciale card che al costo di 15 dollari australiani (€ 12) consente di “collezionare” pinte di birra (dopo ogni consumazione minima di AUD 25) per garantirsi sconti particolari lungo il percorso.

Sabella, Red Poles, Wirra Wirra, Hugh Hamilton, Primo Estate e McLaren Vale Beer Company sono le protagoniste del tour ideato per incoraggiare i turisti possessori di McMurtrie Mile Passport a visitare liberamente, sia in self drive che con tour guidato, cantine, ristoranti e gallerie che rappresentano l’anima produttiva di questa famosa regione internazionalmente conosciuta per la produzione di vini.

A soli 45 minuti di auto da Adelaide, McLaren Vale assicura grazie al suo clima mediterraneo temperature miti in ogni stagione e spazi in abbondanza per ritagliarsi il proprio relax tra i pendii di Mount Lofty e le spiagge di Gulf St Vincent, dove è ancora possibile girare in bicicletta tra i mandorleti.

Un tour gourmet in self drive ha un costo di AUD 99 (€ 75) a persona e include un viaggio alla scoperta della vineria Wirra Wirra e una degustazione nelle cantine, degustazioni esclusive presso Hugh Hamilton, assaggi al Primo Estate Joseph Experience, un pranzo di cucina regionale (due portate) al Red Poles, tour dei vigneti Sabella e degustazione in botte, intoduzione alla birra e assaggi presso Vale Ale.

L'”extra mile” in tour guidato ha un costo di AUD 195 (€ 148) a persona e comprende esperienze esclusive, bicchieri di vino e transfer allietati dal racconto di leggende e tradizioni locali.