ECOTOURISM

Bike&Wine

Pedali e degusti nella splendida cornice valdostana

Il tour dei vigneti: la Cave des Onze Communes di Aymavilles ha tracciato sei itinerari da percorrere con le biciclette a pedalata assistita

di Redazione

Il tour dei vigneti è un modo divertente e originale per scoprire i vini e il territorio della conca di Aosta. La Cave des Onze Communes di Aymavilles ha tracciato sei itinerari, tra vigneti e castelli, da percorrere con le biciclette a pedalata assistita. Si tratta di un progetto di mobilità sostenibile che permette, con poca fatica, di godere del paesaggio circostante in sintonia con i ritmi della natura: dai percorsi più brevi come quelli alla scoperta dello Chardonnay, del Torrette e del castello di Aymavilles, ai percorsi più impegnativi che arrivano fino al “Centre d’études Les Anciens Remèdes” di Jovençan, la maison che raccoglie tutti i segreti sulle erbe officinali.

Il territorio sul quale si diramano i percorsi del tour dei vigneti è quello dei vitigni di Chardonnay, Torrette, Pinot Noir, Petit Arvine, Fumin E Cornalin che danno origine a tredici vini a Denominazione d’Origine Controllata “Valle d’Aosta”. Dopo una piacevole pedalata con le biciclette cosa c’è di meglio di una degustazione in cantina? 220 soci conferitori, 57 ettari di superficie dislocati in ben 11 comuni e una produzione di oltre 350 mila bottiglie l’anno: questi sono i numeri che caratterizzano la Cave Cooperative des Onze Communes di Aymavilles

Come funziona? Puoi richiedere le biciclette a pedalata assistita per il tour dei vigneti presso la Cave des Onze Communes (l’utilizzo è gratuito). Dopo aver scelto l’itinerario, accendi la bicicletta premendo il pulsante ON/OFF e verifica che la batteria sia carica. Con il tasto MODE puoi modificare la potenza del motore: se vuoi dimenticarti della parola “fatica” scegli la potenza H (alta), altrimenti, se ti senti in vena di fare un po’ di esercizio, quella L (bassa).

Per maggiori info: www.caveonzecommunes.it