DESTINATIONS

Al Zubarah

Al Zubarah è il primo sito dell’emirato del Qatar ad essere inserito nella lista dell’UNESCO

Di Teresa Cremona

Il sito archeologico di Al Zubarah, situato sulla punta settentrionale del piccolo emirato arabo del Qatar è stato inserito nella lista dei siti Patrimonio dell’Umanità, primo sito patrimonio UNESCO del Qatar e uno dei 19 nuovi siti che si sono aggiunti il mese scorso alla lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, alto onore conferito a monumenti, edifici, siti o caratteristiche naturali “di eccezionale valore universale”.

La città di Al Zubarah situata sul lato nord-orientale della penisola arabica fiorì come un villaggio di commerci e di scambi per più di cento anni prima della sua distruzione definitiva nel 1811. Fu completamente abbandonata agli inizi del 1900.

Le sue rovine fortificate risalgono al 18° secolo, si estendono su una superfice di 400 ettari, e si ritiene che abbiano ospitato all’apice dell’ espansione, dalle 6.000 alle 9.000 persone.

La città costiera si è conservata in modo eccellente e rimane una preziosa testimoninza della vita quotidiana dei commercianti di perle che popolavano questa regione nel 1700, prima della rapida espansione del Qatar, nel XX secolo.