GOURMET

Vino in Villa

Festival Internazionale del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, il 19 maggio al castello di San Salvatore di Susegana

Festival Internazionale del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, il 19 maggio al castello di San Salvatore di Susegana

Di Teresa Cremona

Durante l’evento si potranno conoscere meglio il Protocollo Viticolo e le altre sperimentazioni in tema di eco sostenibilità
Preservare il territorio, conservare e valorizzare la biodiversità delle colline che si estendono tra Conegliano e Valdobbiadene sono i capisaldi del Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore che negli ultimi anni ha condotto un intenso lavoro fatto di numerosi studi, ricerche e sperimentazioni avviate in collaborazione con enti e università per promuovere una viticoltura sempre più sostenibile.

All’edizione 2013 di Vino in Villa, Festival Internazionale del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore, in programma il 19 maggio al castello di San Salvatore di Susegana (TV) i principali produttori presentano i propri spumanti ai visitatori. In occasione dell’evento, interamente dedicato all’area storica di produzione del Prosecco, turisti, amanti della natura e appassionati dell’enologia possono scoprire l’area considerata una perla di bellezza ai piedi delle Prealpi Trevigiane, oggi al lavoro per il riconoscimento a Patrimonio Unesco.

Ecco in sintesi alcuni dei principali progetti:

Il primo impegno è ridurre l’utilizzo dei fitofarmaci attraverso l’adozione del Protocollo Viticolo, decalogo rivolto a tutti i viticoltori, che contiene le indicazioni utili per diminuire l’impatto nella difesa della vite dai parassiti. Un documento che nel 2013 ha quasi interamente bandito i prodotti a maggiore tossicità, eliminando in particolare quelli a base di Mancozeb. Presentato nel 2011 e adottato a partire dal 2012 su un totale di 600 ettari di vigneto, il Protocollo Viticolo ha fatto emergere da subito risultati: le ricadute positive si sono registrate su una superficie molto più estesa e l’obiettivo per il 2013 è quello di raddoppiare la rappresentatività.

Biodivigna, uno studio voluto dal Consorzio di Tutela, svolto in collaborazione con l’Università di Padova – Dipartimento di Biologia e Veneto Agricoltura, che ha visto, oltre alla catalogazione di numerosi biotipi di ceppi antichi di vite Glera, la scoperta di una ricchezza e varietà naturalistica di specie vegetali che si nascondono nelle colline della Docg.

Vitinnova, finanziato dalla Regione Veneto e capitanato dal Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Docg, in collaborazione con il CRA-VIT di Conegliano e l’Università di Padova, orientato a mettere a punto modelli previsionali che permettano di trattare il vigneto sempre meno e sempre meglio in base all’andamento meteo.

PRO.S.E.C.CO. (PROduzione Sostenibile di Energia da Combustione e di Compost). Progetto per lo smaltimento dei residui di potatura che nasce per rispondere alla problematica dello smaltimento delle biomasse residuali originate dai processi di gestione del vigneto e di vinificazione, primi fra tutti sarmenti e vinacce. Obiettivo è trasformare i residui della potatura in prodotti per il compostaggio e la produzione di energia termica.

Inoltre con il coinvolgimento scientifico dell’Università di Padova, Dipartimenti del Tesaf e Dafnae, il Consorzio di Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore ha dato avvio, all’interno di un’altra sperimentazione, ad un impianto a terra semifisso per la distribuzione dei prodotti fitosanitari, da utilizzare nelle aree di alta collina, non percorribili dai trattori e per questo trattate con l’elicottero. L’impianto si inserisce in una più articolata ricerca rivolta essenzialmente alla riduzione dell’effetto deriva da irrorazione con prodotti fitosanitari.
Un lavoro che sarà possibile apprezzare da vicino grazie al dialogo con produttori e tecnici durante le visite in un territorio che offre numerose opportunità anche a livello turistico.

Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore
tel. 043883028
www.prosecco.it